#giovedignocchi

20140421-182104.jpg

Sembra uno di quegli appuntamenti che si ha con la propria madre che fa regolarmente qualcosa da mangiare in quel preciso giorno ma invece NO! Al Giovedì @giorgialeorato con il suo ” AL MIO VIA SCATENATE L’INFERNO” regala su Ig un esplosione di sano divertimento.

Da mamma fashion con la dipendenza per le scarpe con il tacco altissimo, borse (non sono le borse delle comuni mortali), bollicine e i selfie si trasforma in @giovedignocchi.

La domanda che nasce spontanea è perchè ha creato #giovedignocchi e lei con un grande sorriso e con questi due occhioni verdi che ti guardano risponde così:  ” Causa disturbo dissociativo di personalità il Giovedì mi trasformo in @giovedignocchi.  Tutto è nato dall’esigenza di mantenere il mio profilo ordinato e pulito, il Giovedì come delle 15enni postavamo foto di gran pezzi di gnocchi e fioccavano commenti a dir poco osceni, ma che ci facevano sbellicare dalle risate. Alla sera però eliminavo la foto dello gnocco e di conseguenza si perdevano quelle perle di saggezza che, con grazia ed eleganza, durante la giornata le nostre menti perverse erano riuscite a partorire. Mi sono accorta subito che la cosa aveva un seguito, il #giovedignocchi funzionava ed ho deciso di creare un profilo apposito. Attualmente ci sono 4.140 foto sotto quell’hashtag. Non ci sono vere regole, il Mercoledì inserisco un’info con il mood per il giorno dopo, il Giovedì si posta lo gnocco studiato ad hoc ed a fine serata scelgo quelli più rappresentativi, non si vince nulla se non la tanta stima delle followers di questo profilo ed i complimenti sinceri della sottoscritta. Il podio può essere di una o tre foto, poi ci sono special mention studiate per l’occasione, lo gnocco vincitore diventa la foto del profilo @giovedignocchi fino al Giovedì successivo”.

…ecco perchè nella nostra gallery c’è sempre #giovedignocchi!

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *