Biscotti Linzer: tradizione austriaca

Facciamo un salto in Austria, alla scoperta dei biscotti Linzer con confettura di lamponi.


Linzer

Care Womoms, preparare i biscotti è la cosa che più mi piace fare. Sono quei dolci versatili e adatti per qualsiasi occasione.

Oggi vi propongo i Linzer, dei biscotti di origine autriaca. Noi conosciamo la versione italiana, ovvero i biscotti ad occhio di bue. I Linzer, a differenza di quest’ultimi, vengono preparati con una dose di farina di mandorle o farina di nocciole, cannella e farciti con marmellate di lamponi. In questa versione ho voluto sostituire la cannella con il cacao, per dare un gusto ancora più deciso.

I biscottini che andremo a preparare ricordano molto la torta austriaca Linzer Torte, della città di Linz, ma in versione ridotta.
Siete pronte?

Ingredienti

  • 120gr di burro a temperatura ambiente
  • 90 gr di zucchero di canna
  • 1 uovo a temperatura ambiente
  • 230 gr di farina 00
  • 30 gr di farina di nocciole
  • 30 gr di cacao amaro in polvere
  • Estratto di vaniglia

Ingredienti per la farcitura:

  • Marmellata di lamponi (o nutella per i più golosi)
  • Zucchero a velo per decorare

 

Procedimento

Poniamo all’interno di una planetaria munita di foglia il burro a temperatura ambiente con lo zucchero e facciamo amalgamare per 5 minuti. Aggiungiamo l’uovo (sempre a temperatura ambiente) e l’estratto di vaniglia e lasciamo in funzione fino a quando non avremo ottenuto un composto spumoso. Poichè io a casa non avevo la farina di nocciole, ma le nocciole intere, le ho tritate in un mixer ricavandomi la farina.

Aggiungiamo quindi, le due farine, il cacao amaro in polvere e lasciamo la macchina in funzione finchè non avremo ottenuto una palla. Mi raccomando l’impasto dovrà staccarsi dalle pareti da solo!

Avvolgiamo l’impasto in pellicola e lo lasciamo riposare in frigo per 30 minuti. Passata la mezz’ora formiamo i nostri biscotti, infornandoli in forno statico a 180° per 15 minuti.

Una volta raffreddati, potrete farcire i vostri biscotti come preferite. Io li ho farciti con marmellata di lamponi, e per i più golosi alla nutella. Ricopriteli poi con un sottile strato di zucchero a velo et voilà, pronti per essere mangiati!

Linzer

La vostra casa sarà avvolta da un fragrante profumo di biscotti.

 

Monica Smeragliuolo

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *