#BodyPositiveCatwalk

Voglio condividere questo evento con voi perché l’ho trovato in primis molto positivo, e poi, perché porta in sé un messaggio che deve essere sempre più diffuso: quello dell’accettazione del proprio corpo, al di là degli stereotipi imposti dai mass media.

#BodyPositiveCatwalk. 

Domenica 25 Febbraio 2018 alle 13 in piazza Duomo a Milano, circa 25 donne da tutta Italia si sono riunite per partecipare a questo evento e tramettere lo stesso ideale: quello di una bellezza composta da diverse sfaccettature e DIVERSE TAGLIE.

Modelle curvy, modelle regular, e ragazze speciali come Federica, nata senza una mano e Valentina che fa parte dall’Associazione Italiana Persone Down.

#BodyPositiveCatwalk
#BODYPOSITIVECATWALK

Una manifestazione totalmente no profit, dove ogni ragazza ha indossato il suo personale indumento ed ha calpestato la piazza fiera di rappresentare sè stessa ed ispirare altre donne a sentirsi bene nel proprio corpo.

Laura Brioschi, Lovecurvy.com

Laura Brioschi modella curvy ha organizzato il flashmod Body Positive Catwalk milanese.

#BodyPositiveCatwalk
Bodypositive

Laura, 27 anni, taglia 48, dal 2009 fa la modella curvy. Per lei essere curvy significa “Armonia, orgoglio e benessere. Non dev’essere un eccesso estremo di peso, ma qualcosa che addolcisce, come una carezza”.

Laura ha aperto un blog Love Curvy by Laura Brioschi, in cui parla di make-up, cibo e cosmetica, rivolgendosi alle ragazze che come lei, non rientrano nei canoni rigidi della civiltà social, e che “sono belle e a volte lo dimenticano, che combattono con il peso da una vita…”.

Il motto di Laura è un motto che condivido:

Migliorati, ma impara ad apprezzarti #CURVYISNOTACRIME”.

Perché spogliarsi in piazza Duomo?

SPOGLIATE DAI PREGIUDIZI. Le ragazze si sono tolte i vestiti e sono rimaste con ciò che tutti noi, uomini e donne, abbiamo in comune: LA PELLE!

#BodyPositiveCatwalk
Love your Body

Il messaggio è chiaro: non c’è nulla da nascondere. Ma tanto coraggio da mostrare.

Il Duomo di Milano era la location giusta perchè riconoscibile in tutto il mondo ed era indispensabile creare la Body Positive Catwalk durante la Milano Fashion Week per lanciare un messaggio ancora più forte.

#BodyPositiveCatwalk

Dalla taglia 38 alla 58, è stato formato un bellissimo team per questa Body Positive Catwalk.

 Un messaggio positivo che va diffuso e sostenuto: non esiste un solo tipo di bellezza!

 

Sara Vivian

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *