Buffon da l’addio alla Juventus

Il numero uno della Juventus, Gigi Buffon, ha annunciato il ritiro dai bianconeri.

Buffon dice addio alla Juventus dopo 17 anni di onorata carriera.

Negli anni Buffon è diventato uno dei portieri più forti della storia del calcio, nonchè uno dei calciatori italiani più famosi e amati di sempre.

Una lunghissima carriera iniziata nel Parma (dopo aver militato nella squadra della sua città natale) dove gioca la prima partita contro il Milan. E proprio a Parma impara tutti i “trucchi del mestiere” in più di 300 partite.

Gigi Buffon

Nella vita privata, prima di essere un uomo molto amato dal grande pubblico commette qualche errore di percorso che gli costerà molte critiche ed un principio di depressione.

Ricordiamo le scommesse sportive fatte con l’ausilio di un tabaccaio di Parma, la maglietta sfoggiata con la scritta fascista “Boia chi molla” e il diploma comprato per potersi iscrivere all’Università.

Errori di un Buffon giovane, forse un po’ presuntuoso per il grande successo arrivato in fretta.

Nel 2001 Gigi approda alla Juve dove affronta una carriera in continua ascesa e segnata da innumerevoli successi sia individuali che di squadra.

Vince 9 campionati italiani, 5 coppe Italia, 6 supercoppe italiane, 1 coppa Uefa e 1 mondiale.

Gigi Buffon
Gigi Buffon campione del mondo

Una bacheca trofei da fare invidia a cui manca solo la tanto sognata Champions, persa quattro volte in finale e il rimpianto per un pallone d’oro mai vinto.

Buffon, conclusa questa stagione da l’addio alla sua amata Juventus, rimanendo comunque un uomo da record: il portiere con più minuti di imbattibilità in Serie A, quello che ha vinto più scudetti e il calciatore con più presenze in nazionale.

Gigi Buffon

A Gigi è stato proposto un incarico come dirigente della Juventus, un ruolo dietro le quinte che lo terrebbe legato alla tanto amata società bianconera.

Il richiamo del campo sembra però prendere il sopravvento nel cuore delle sportivo e spingerlo a valutare le proposte ricevute da altri club.

La prossima stagione il campione la giocherà quindi nel Paris Saint Germain, la firma arriverà non appena il portiere rientrerà dalle vacanze estive.

Un contratto che dovrebbe tenerlo a Parigi per due stagioni e un ingaggio  intorno agli 8 milioni di euro complessivi.

Insomma Buffon non è ancora pronto per “appendere le scarpe al chiodo”, e visto il compenso economico come dargli torto?!

Federica Donati

 

 

 

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *