Creallenamente

img_5410

Quando è nata Mariavittoria ho iniziato a cercare alcune attività da fare assieme a lei. Non volevo portarla al “classico” corso di nuoto per bambini, volevo qualcosa di diverso. Così ho iniziato a cercare in rete e ho scoperto un laboratorio di musica creativa.

Il suo primo corso l’ha fatto a 10 mesi scarsi e da lì abbiamo iniziato a fare attività creative, dove poteva liberare la sua fantasia e creatività. Crescendo ha iniziato un laboratorio di danza per arrivare a gioco danza. I suoi giochi, i suoi libri, sono sempre stati presi con l’obiettivo di stimolare la sua mente. Molto probabilmente, proprio per questi motivi, sappiamo che portandola ora ad una mostra, o a dei laboratori, la renderemmo la bambina più felice del mondo.

Per questa sua attitudine al tutto ciò che è creativo, abbiamo scoperto: “Arte per Crescere“: non è semplicemente una collana di libri d’arte ma molto di più.

“Arte per Crescere” fa parte di un progetto che si chiama Creallenamente. Quest’ultimo è dedicato ai nostri bambini, con lo scopo di far approcciare in un modo particolare al mondo dei dispositivi digitali, con l’obiettivo di sviluppare un senso critico e una libertà di pensiero proprio sin dalla tenera età. Per fare ciò è necessario tenere in costante “allenamento” la loro mente, proprio come in uno sport.

Ecco il motivo per il quale considero Creallenamente perfetto per mia figlia!

Vi spiego meglio in cosa consiste: per prima cosa “Arte per Crescere” è una serie di volumi, edita da Art’è Ragazzi appartenente al Gruppo UTET, curata da Marco Dallari (Docente di Pedagogia Generale all’Università di Trento), il quale ha voluto far conoscere l’arte ai bambini e ragazzi, presentandola in modo “diverso” da un classico libro di storia dell’arte.

 

fintone1-1

L’obiettivo è quello di appassionare i bambini e i ragazzi alla conoscenza di questa materia così “delicata” e molto spesso lasciata in disparte o poco considerata.

E’ una raccolta editoriale che vuole avvicinare e stimolare la creatività e la fantasia dei bambini e ragazzi.  Ogni volume è un vero e proprio viaggio nell’arte, semplice, chiaro e divertente. Racconta aneddoti e notizie sugli artisti e sul loro tempo.

Spesso noi genitori diamo ai nostri figli dispositivi informatici quali tablet o smartphone, lasciandoli “parcheggiati” per ore, così da permetterci qualche attimo di tranquillità, senza renderci conto che, così facendo, congeliamo la loro creatività creatività, la loro fantasia…

I libri di Art’è, vogliono essere semplici, ma con un significato ben preciso: non devono essere regalati giusto per, ma per cercare di valorizzare una relazione personale come potrebbe essere quella fra figlio e genitore, oppure insegnante e allievo.

img_5411Il formato così grande è stato immediatamente apprezzato da Mariavittoria  perchè si sa, il linguaggio visivo è immediato, potente, universale e nel mio caso, Mariavittoria è rimasta attratta da subito proprio dal formato in primis, e dai colori sgargianti (come il volume che vedete nella foto seguente), ma soprattutto perchè era un’attività che coinvolgeva me e lei assieme. In questo momento le nostre attività si sono ridotte con l’arrivo del fratellino Marco Valerio, ma grazie a questo volume abbiamo di nuovo un nostro momento.

paul-klee-e-il-bauhaus-collana-arte-per-crescere-arte-480x726
Paul Klee e il Bauhaus

Pensate che è una collana di 10 volumi e gli artisti coinvolti sono nomi davvero importanti: Giotto, Leonardo Da Vinci, Piero della Francesca, Caravaggio, Vincent Van Gogh, Giacomo Balla, Piet Mondrian, Marcel Duchamp, Paul Klee e Max Ernest.

img_5413

Chissà quale sarà il prossimo volume che sceglierà Mariavittoria, perché io lo so già che ne vorrà un altro.

“I dieci volumi della collana vogliono dare ad adulti e giovanissimi l’occasione di leggere e guardare insieme, di scoprire e discutere, rafforzare legami d’affetto, costruire e condividere conoscenza. Sono, per gli adulti, una rara occasione di cura, perché aiutano ad evolvere le pratiche di accudimento, riservate ai piccolissimi, con il dono del piacere di scoprire, apprendere, crescere insieme”.
Marco Dallari, curatore della collana Arte per Crescere

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *