“La dieta del brodo”: 6 kg in 21 giorni

La nuova moda delle star di Hollywood è la Bone Broth Diet, ovvero la “Dieta del Brodo.

La Dieta del Brodo promette di far perdere fino a 6 kg in 21 giorni. In America è già un successo dilagante.

Le feste appena terminate, oltre a tanti regali, ci hanno sicuramente lasciato anche qualche chilo in più. E arriva così quel momento dell’anno in cui tutte noi sentiamo l’esigenza e il bisogno di metterci a dieta.

Sgonfiarsi e dimagrire diventa una priorità dopo le abbuffate delle feste.

Ideatrice di questa nuova tipologia di dieta è Kellyann Petrucci, medico naturopata, nella quale l’alimento principale è proprio il brodo di ossa.

dieta del brodo

Il suo libro “Bone Broth Diet”, in testa alle classifiche americane è sbarcato anche in Italia.

Il brodo di carne, da noi conosciuto come “rimedio della nonna” contro influenza e malanni di stagione, sembra in realtà essere un’eccezionale brucia grassi e un toccasana per la pelle (cosa da non sottovalutare WoMoms!).

Star del calibro di Gwyneth Paltrow e Salma Hayek  testimoniano di aver perso 7 kg in 3 settimane con questo regime alimentare.

dieta del brodo

Vediamo come funziona:

Il regime alimentare di questa dieta prevede due digiuni settimanali (in giorni non consecutivi) supportati da portate a base di brodo di carne, sfruttandone le qualità sciogli grasso.

Durante questo digiuno si possono assumere fino a 6 tazze di brodo al giorno, facendo eventualmente anche uno spuntino leggero la sera.

Per il resto della settimana è consigliata un’alimentazione varia e bilanciata con zuppe, carne, verdura e frutta.

Da evitare, come nella maggior parte delle diete, latte e derivati, zuccheri, cibi confezionati e alcol.

Uno dei vantaggi di questa dieta del brodo, è quello di ottenere perdita di peso senza però avvertire senso di fame. Le ricette per preparare il brodo di ossa proposte dalla nutrizionista sono infatti saporite e nutritive.

Un altro vantaggio è quello di ottenere una pelle perfetta e luminosa, quasi ringiovanita grazie ad un regime alimentare ricco di magnesio, potassio e collagene.

Kellyann Petrucci, andando forse un po’ controcorrente rispetto alle tradizionali diete, mette off limits l’uso della bilancia: ci si pesa solo a inizio e a fine dieta, evitando cosi inutili ansie durante il percorso di dimagrimento.

Insomma se ci sentiamo appesantite dopo tutti i dolci mangiati durante queste feste, non ci resta che provare a dimagrire col brodo!

 

Federica Donati

 

 

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *