Una estate in bianco

1406484273954
Lo so, quando si vuole agghindare un balcone o um giardino, la scelta cade (quasi) sempre su fiori dai colori sgargianti perché i nostri occhi sono, come per magia, atratti da tinte squillanti e “caciarone”.
Se però volete andare controcorrente e creare un ambiente, non solo rilassante, ma anche raffinato ed elegante, puntate su fioriture candide.
Il segreto per ottenere un bell’effetto, consiste nell’utilizzare GRUPPI di piante dello stesso tipo e non esemplari solitari.

UN’ESTATE IN BIANCO

Se la zona da addobbare è in pieno sole, ci vengono in aiuto le classiche Petunie (Petunia hybrida), pianticelle dal fogliame tenero, che formeranno una massa di fiori tubolari dalla primavera all’autunno.
Facile da reperire in un qualunque garden center e altrettanto facili le regole colturali:
•terreno fertile •irrigazioni quotidiane (sempre meglio al mattino presto o la sera tardi) •fertilizzare ogni 15 giorni o anche ogni settimana (sono divoratrici di nutrimento) •eliminare i fiori appassiti per stimolare la fioritura continua.
1406484353765
Per le zone in ombra o che ricevono sole al mattino, sono perfetti gli intramontabili fior di vetro o Impatiens. Il nome fa riferimento all’impulsivita` con cui si aprono le capsule contenenti i semi.
Per le piante che si trovano in commercio, tecnicamente è più corretto parlare di ibridi di Impatiens che, a differenza degli altri esponenti della famiglia, sono molto più semplici da gestire e sopportano un po’ di più il sole. In fiore fino all’autunno, richiedono un terreno umido.

In entrambi i casi, sappiate che si tratta di piante che soffrono il freddo e quindi trattate come annuali e molte sono le tonalità fra cui scegliere…resisterete alla tentazione del full colour?
Come sempre trovate le mie chiacchiere tra fiori e ricette su giardiniepasticcini.altervista.org

 

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *