#mammeblogger: Il bello di essere mamma

Per la rubrica #mammeblogger oggi vi presentiamo Alessandra e il suo blog  “Il bello di essere mamma”.

Il bello di essere mamma
Il bello di essere mamma

Ciao, sono Alessandra ho 34 anni e prima di diventare mamma lavoravo come impiegata amministrativa in un ufficio. Provengo da una famiglia numerosa, sono la mediana ed unica femmina in mezzo a due maschi. Fin da piccola me ne hanno fatte di tutti i colori, adesso però, siamo molto uniti, loro adorano mio figlio. Viviamo a Siracusa ed io e Francesco siamo sposati da poco, ma innamorati da più di quattro anni. Il nostro primo bimbo si chiama Samuele, lui ha da poco compiuto due anni.  Sono (attualmente) al 5 mese della mia seconda gravidanza, nascita prevista per i primi di Marzo 2017. Il Blog è www.ilbellodiesseremamma.it racconta le mie emozioni di mamma e tutto quello che riguarda la mia nuova vita. Con la gravidanza ora ne approfitto per raccontare anche le emozioni legate a questa nuova attesa. Il Blog attualmente è una passione, ho sempre amato scrivere, sin dai tempi della scuola in cui aiutavo i miei compagni di classe con i temi; ma sto studiando con molto interesse e spero possa diventare presto il mio lavoro.

Ciao Alessandra, quando e come è nata la passione di dover condividere sui social la tua vita e temi quotidiani attraverso il tuo blog Il bello di essere mamma?

La mia passione nasce dalla voglia di raccontare il lato “bello di essere mamma”, pochi mesi dopo la nascita del mio primo bimbo. Perché spesso quando sei in dolce attesa ti raccontano dei cambiamenti non esattamente positivi; da qui nasce anche l’idea del nome del blog.

Spesso la figura delle blogger, viene poco considerata, anche se molto attuale. Perchè secondo te?

Eh bella domanda, indubbiamente c’è una sottovalutazione di questa figura perché poco conosciuta, che invece ha grandi potenzialità. Oggi grazie ai social è possibile interagire su qualsiasi argomento in tempo reale, qui dalle mie parti non viene neanche considerata una figura vera e propria.

Come si svolge la tua giornata tipo?

Solitamente accompagno io Samuele al nido e la restante parte della mattinata la dedico un po’ al blog, alla cura della casa e se ci sono commissioni da fare in giro; quando riesco ad incastrare gli orari mi concedo due chiacchiere con un’amica.
Il resto della giornata cerco di occuparmi di Samuele, se c’è bel tempo lui adora andare al parco vicino casa, correre, fare l’altalena è fra i suoi giochi preferiti. In alternativa ci inventiamo qualcosa in casa, lui adora suonare gli strumenti musicali insieme a suo papà.
Poi la serata si conclude con il rito del bagnetto (momento che lui adora), la sua cena (e per noi quando ci riusciamo) ed a nanna.
Praticamente tutto, o quasi gira intorno lui. Insieme a Francesco ci piace stare tutti e tre insieme ed adesso con l’arrivo di questo nuovo bebè le dinamiche familiari cambieranno nuovamente.

Il bello di essere mamma
Il bello di essere mamma

Se ti dico WoMoms, cosa ti viene in mente?

Una comunità di donne che cercano di trovare il proprio spazio di serenità fra le mille cose che ci circondano ogni giorno.

Grazie Alessandra e in bocca al lupo per la gravidanza!

Ringrazio Voi di WoMoms per avermi scelta per questa intervista ed auguro a tutti i lettori di seguire i propri sogni (come sto cercando di fare anche io) studiando, con tenacia, umiltà e sacrifici si posso raggiungere i traguardi desiderati. Io cerco di trovare qualcosa di positivo nelle mie giornate, ogni giorno, anche se non sempre ci riesco, spesso però le cose più semplici sono le più belle!!!

Il bello di essere mamma
Il bello di essere mamma

Sei una #mammablogger e ti piacerebbe raccontarti nella nostra rubrica di raccolta di interviste? Contattaci, saremo ben felici di conoscerti!

A presto!

 

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

3 Comments

Add Yours

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *