Lettera alla (futura) mamma

foto

Cara mamma,

sì, ti chiamo mamma anche se sei una di quelle che “non lo sono ancora…deve ancora nascere”.

Ecco. Sappi che tu, mamma, lo sei già.

Il tuo pensiero è sempre a lui/lei, mangi, bevi e gestisci la tua vita in modo da non far mancar nulla alla creatura che abita e regna incontrastata il tuo corpo.

Sei madre ed ti assicuro che d’ora in poi la tua vita non sarà più la stessa.
Tutti ti avranno raccontato di quanto meraviglioso e magico sia essere madre. Ecco… Io lo definirei piuttosto uno tsunami psicofisico.

Quella che eri sparisce, annientata da questo frugoletto di qualche kilo, ma dal potere distruttivo di una bomba atomica.
Dopo 5 mesi ( sono una novellina lo so) posso però dirti che una luce in fondo al tunnel c’è.

Più che altro imparerai a convivere con tutto ciò che prima spaventava, ti abituerai a dormire poco, a sollevare pesi e ad avere sempre i vestiti macchiati.

Essere mamma è la cosa più splendida e devastante che ti capiterà nella vita. Proverai gioie, dolori, preoccupazioni e moti d’orgoglio che non si possono descrivere. Goditi tutto, le notti insonni, i primi sorrisi, le urla assassine e lo sguardo che ti rivolge quando entri nella stanza. Perchè quando gioirai per un pannolino pieno di cacca dopo giorni di stitichezza, capirai che la tua vita non è più la stessa!

 

5932aebdfe0c37f54131f3d4ddf26cbb

Se ti va, seguici anche su Facebook, Twitter, Instagram e Pinterest!

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

1 Comment

Add Yours
  1. 1
    Alessandra

    Vero, verissimo! La vita non è più la stessa dopo un figlio. Ho sempre sentito pronunciare questa frase ma ne comprendo il significato solo ora, dopo essere diventata mamma. E lo rifarei altre mille volte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *