Lettura per la settimana dal 10 al 16 Luglio 2017

Questa settimana ho deciso di affidarmi ai miei amati Tarocchi di Marsiglia, il mio primo mazzo di Tarocchi, quello che utilizzo più spesso per le letture personali, in quanto la sua energia è sempre incredibilmente precisa e sincera.

L’energia di questa settimana, la carta del taglio del mazzo, è del Re di Coppe. Energia gentile che viene dal chakra del cuore, che è immenso. Ci occorre proprio questa energia per affrontare i primi due giorni della settimana.

Nel weekend le carte ci consigliavano di non essere così tanto diffidenti, di “scrutarci dentro”, facendo attenzione ad ogni sensazione del nostro corpo.

L’introspezione, quel pò di malinconia, il nostro sentirci ricettivi, il silenzio stesso, ce li porteremo per questi primi giorni come ci indica per l’appunto l’Arcano Maggiore XVIII, La Luna, per poi esplodere di energia attiva.

L’Asso di Spade è simbolo di grande attività mentale, di determinazione, di decisione. Ricordiamoci sempre di esprimerci in modo assertivo, mai aggressivo oppure passivo-aggressivo, facendo ad esempio del sarcasmo. Esprimiamoci sempre nel pieno rispetto, nostro e nei confronti degli altri. Abbiamo tanti pensieri all’attivo, abbiamo molte cose da fare e l’Asso di Spade è un buonissimo alleato.

Per il fine settimana rilassiamoci.

Quella carica che abbiamo messo in tutto ciò che riguarda le situazioni della nostra vita concediamoci di rallentarla, permettiamoci di sentirci conciliati con noi stessi e con gli altri.

L’Otto di Denari è la doppia perfezione; formato appunto da due quattro, indica armonia e prosperità, indica buone conversazioni, indica che ognuno trova il proprio spazio.

Lasciamo che l’energia delle spade convogli qui, nei denari. Senza ostacoli, manteniamo il pieno controllo, nessuna parola tagliente, nessuna discussione, affidiamoci al Re di Coppe, sempre pronto a fare del bene e ad offrire amore. Buona settimana a tutti voi amici

Jessica I.

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *