Mercatini di Natale in Carinzia

Personalmente adoro l’atmosfera natalizia e i mercatini, e viverla da vicino è sempre stato uno dei miei più grandi sogni.

Ultimamente sono stata in Austria, in una cittadina davvero magica piena di lucine scintillanti e profumo di cannella.

A Velden, sulle sponde del lago Worthersee il Natale lo vivono  e rendono l’Avvento magico sia per i bambini e sia per i grandi!

La Carinzia vanta numerose cittadine che durante il periodo natalizio, riempiono le piazze e le stradine di bancarelle di ogni genere.

La cittadina più particolare che ho visitato si trova a più di 1000 metri di altitudine ed è ai piedi della piramide più alta d’Europa, la Pyramidenkogel, una costruzione in legno (alta poco più di 100 metri) con le pareti in vetro, che offre un panorama mozzafiato su tutta la regione.

In questo piccolo mercatino si trovano molte decorazioni in legno, ferro ed altri materiali naturali, lavorati dagli artigiani locali; bevande calde e tisane sono servite su tavolini con bracieri al centro e pouf di pelo, e l’aria profuma di bretzel appena sfornati, di legna bruciata e di cannella.

Qui la tradizione vuole che sia Gesù Bambino a portare i regali ai bimbi, e durante l’Avvento un angioletto li aiuta e li protegge.

A Velden ci sono tanti laboratori per grandi e piccini dove gli “angioletti” ,che spesso sono ragazzi volontari, fanno giocare i piccoli e li tengono impegnati in attività costruttive come preparare dei biscotti, cantare tutti insieme e decorare pacchi regalo.

Per vivere a pieno questa vacanza, ho voluto esprimere il mio desiderio dell’Avvento; ho scritto  una letterina che è stata pinzata ad un palloncino a cui è stata legata una stellina da accendere; una volta accesa la stellina ho fatto volare il mio palloncino, sperando che un angioletto possa trovarlo e realizzarlo…

 

 

Federica Damasco

 

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *