Mojito Cocktail

Che ci fa della menta nel giardinetto condominiale della casa al mare? Chi ce l’avrà piantata? A queste domande non ho mai avuto risposta. Chiunque sia stato non posso che ringraziarlo, mi ha dato uno splendido spunto per la mia rubrica! La pianta cresce rigogliosa e le foglie sprigionano un profumo pazzesco: freschezza pura. Questa settimana stupiremo parenti ed amici con il Mojito cocktail.

mojito cocktail

INGREDIENTI:
Menta fresca
Lime
Rum chiaro
Zucchero di canna
Acqua frizzante o soda
Ghiaccio

mojito cocktail

PREPARAZIONE:
In un tumbler alto mettete 7/8 foglie di menta, spremete il succo del lime e aggiungete una paio di cucchiaini colmi di zucchero di canna (sarebbe preferibile quello di canna bianco). Premete delicatamente con il pestello (non lacerate le foglie di menta, rischiate di rendere il cocktail amaro, la menta infatti rilascia degli oli che alterano il sapore del composto). Aggiungete del ghiaccio a pezzi fino all’orlo del bicchiere. Io uso questa tecnica “casalinga”: metto il ghiaccio in un canovaccio e lo rompo con un batticarne o con il fondo di una bottiglia dal vetro spesso, attenzione a non mettere troppa forza. Aggiungete poi il rum 2/3, l’acqua frizzante o soda 1/3 e mescolate bene il tutto con lo stirrer. Decorate con delle foglie di menta. Non vi sentite un po’ a Cuba?

mojito cocktail

mojito cocktail

Vista la freschezza di questo cocktail, suggerisco di abbinarlo ad uno stuzzichino estivo e colorato. Prendete delle olive denocciolate, dei pomodorini ciliegino o pachino e delle mozzarelline (meglio se avete in casa le ciliegie di mozzarella, altrimenti fate a cubetti la classica). Infilate negli stuzzicadenti oliva, mozzarella e pomodoro, ne uscirà un piccolo tricolore. Preparate i mini spiedini e disponeteli in un piatto da portata, aggiungete sale, pepe, olio extravergine e via libera al Mojito party!!

Giorgia

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *