Semifreddo alla fragola su base meringata

Siamo ormai in primavera ed è tempo di fragole!

Uno dei piaceri della bella stagione è proprio quello di ritrovare una grande varietà di frutta, gustosa e ottima in cucina!

Oggi, prepariamo un semplice semifreddo alla fragola, ottimo come dessert da fine pasto ma anche per una golosa merenda!

img_20170317_112353-01Ingredienti:

-400 gr fragole

-70 gr zucchero a velo

-succo di mezzo limone

-200 ml panna fresca

-40 gr meringhe

Procedimento:

Tagliamo le fragole a pezzettini, uniamo lo zucchero e il succo di mezzo limone e frulliamo il tutto.

Intanto montiamo la panna fresca ben ferma e riduciamo in pezzetti le meringhe.

img_20170317_114730-01

Aggiungiamo ora al composto di fragole frullate, la panna montata tenendone da parte un cucchiaio che andremo ad unire alle meringhe sbriciolate (questo per dare più “corpo” alla nostra base meringata) e con l’aiuto del frullatore, mescoliamo brevemente giusto il tempo di amalgamare fragole e panna.

img_20170317_115438-01Prepariamo il nostro stampo. Se come me utilizzate uno stampo in metallo, per aiutarci al momento di sformarlo, ricordate di rivestirlo con della pellicola trasparente.

img_20170317_120056-01Versiamo quindi, il nostro composto nello stampo.

img_20170317_120603-01

Infine, con l’aiuto di un cucchiaino mettiamo poco alla volta il composto panna/meringa che avevamo tenuto da parte, sul nostro frullato. Riempiamo gli eventuali buchi con altre meringhe sbriciolate e mettiamo in freezer per almeno 3/4 ore.

img_20170317_121337-01

Sformare il dolce immergendolo pochi secondi in acqua bollente e capovolgendolo subito su un piatto da portata.

img_20170320_151401-03

Credetemi, è ottimo! Ricordate di servirlo dopo averlo lasciato almeno 15 minuti a temperatura ambiente e decoratelo con meringhe e fragole fresche.

img_20170320_152517-01 img_20170320_152714-01

Spero di avervi ingolosito…fatemi sapere e alla prossima!

Mary

@mary_micucinounlibro

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *