Serge Brunschwing è il nuovo Ceo Fendi

E’ Serge Brunschwing il nuovo Ceo della maison Fendi.

LVMH, il più grande gruppo di beni di lusso al mondo, ha annunciato ufficialmente la nomina di Serge Brunschwing a nuovo Ceo del brand.

Serge Brunschwing
Serge Brunschwing, nuovo Ceo Fendi

Un nome che però non è nuovo all’interno del prestigioso colosso francese del lusso. Brunschwing, infatti, entrò nel gruppo nel 1995, acquisendo nel tempo posizioni di sempre maggior responsabilità.

Dopo aver ricoperto importanti ruoli di top management per Louis Vuitton e Sephora Europa, nel 2006 viene nominato Ceo di Celin e in seguito di Dior Home.

Negli ultimi anni Serge Brunschwing ha avuto un ruolo determinante nei successi della maison Dior. Si ripone quindi grande fiducia per quello che sarà il suo operato anche presso Fendi.

Siamo finalmente di fronte ad un’azienda che non ama fare rapidi cambi manageriali, ne cercare risorse esterne provenienti da altri gruppi.

Questo garantisce sicuramente esperienza ed affidabilità nei  manager scelti per gestire i vari brand. E chissà che non sia proprio questa la chiave del grandissimo successo del gruppo.

Brunschwing succede a Pietro Beccari, nominato a sua volta Ceo di Christian Dior Couture, rimasto quindi anche lui all’interno del gruppo.

Serge Brunchwing
Pietro Beccari, Ceo uscendo della maison Fendi

Toni Belloni, direttore generale del gruppo LVMH, in una nota ufficiale dichiara: “Sono lieto di accogliere Serge al vertice di Fendi. Ha una grande esperienza nel mondo del lusso, sia nella parte commerciale che nello sviluppo di marca. Sarà dunque un eccellente leader per guidare la Maison Fendi.”

Attendiamo quindi di vedere se i progetti messi in atto da Beccari troveranno un riscontro positivo e una continuità nella figura di Brunschwing.

Oltre a progetti legati alla moda, Fendi sostiene da sempre anche opere volte alla riqualificazione ambientale a cui speriamo che venga dato largo seguito anche dal nuovo Ceo.

Non ci resta che vedere quale sarà l’operato di Brunschwin e quali modifiche porterà in questa griffe che unisce tradizione e innovazione in un successo travolgente e mai scontato.

 

Federica Donati

 

 

 

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *