Sì viaggiare! Idee e consigli per Capodanno

Sì viaggiare! Ma dove? Come? E cosa portare?

Tutte domande alle quali dovrete trovare quanto prima una risposta, se vorrete sfruttare queste festività natalizie per regalarvi un viaggetto: magari per passare il capodanno all’estero, in una delle tante mete calde o fredde, o tiepide.

In ognuno di questi casi, fra valigie da preparare, mete da stabilire e cani da trasportare, i consigli che vi serviranno come il pane non sono certo pochi. Soprattutto se avete deciso all’ultimo istante di viaggiare per capodanno, con l’orologio che fa tic tac sempre più veloce.

Ecco alcune idee e consigli per capodanno!

Dove andare a Capodanno?

Il mondo è infinito, e lo stesso vale per le possibili mete per un capodanno all’estero: si va dai paesi freddissimi come l’Estonia e la sua innevata capitale Tallinn, a capitali europee rinomate come Parigi o Amsterdam. Se vi piacerebbe visitare la casa di Babbo Natale, la Finlandia e la Lapponia fanno al caso vostro. Se preferite qualcosa di più convenzionale e di più scatenato, allora Budapest potrebbe essere la soluzione giusta. Altre alternative per un capodanno festeggiato in terra straniera? Ci sono Lisbona e Barcellona, due mete sempre “calde”, ma anche mete low cost come Sofia e destinazioni di lusso come Dubai!viaggiare

Cosa portare in valigia?

Scelta la destinazione del vostro capodanno esterofilo, adesso bisogna capire cosa infilare dentro la valigia. Naturalmente il vestiario dipende dalla meta: se andate a Dubai, il cappotto non vi servirà. Viceversa, in Lapponia sarà meglio che vi copriate. Il cappotto non entra in valigia? Potreste usare uno di quei sacchi sotto-vuoto da comprimere con l’aspirapolvere! A livello di vestiario, è sempre meglio portare poche cose ma versatili: come jeans e maglioni, ma anche una camicia. Poi un vestito elegante non dovrebbe mai mancare, per festeggiare con stile il capodanno, sia esso una festa o un classico cenone!

Come fare se si ha un cane?

Avete un cane? Non dovete lasciarlo a casa, ma pensare ad una soluzione per portarlo con voi. A differenza di quanto possa sembrare apparentemente, non si tratta di un’operazione poi così complessa. Per festeggiare il capodanno insieme al vostro cucciolo, infatti, potreste rivolgervi ad un servizio apposito: uno come Blisspets ad esempio, che si occupa del trasporto dei cani all’estero e che vi darà la possibilità di godervi una vacanza a due. Certo, il cane non può essere portato ovunque: chi possiede un animale domestico, infatti, dovrebbe per prima cosa prevedere una meta che sia “compatibile”!

Viaggio last minute: consigli utili.

Viaggiare last minute, spesso, è una sorta di hobby amato dai grandi risparmiatori e dagli amanti dell’avventura: questo perché, sostanzialmente, le offerte dell’ultimo minuto proposte da hotel e compagnie aeree sono tantissime. Quindi un’occasione si trova sempre, anche per un capodanno all’estero. Il problema è stare attenti ad alcuni dettagli come le tasse aeroportuali e gli aeroporti esteri di scalo: le prime spesso non vengono incluse nel biglietto, mentre i secondi sono piccoli e alle volte sperduti chissà dove. Soprattutto nel secondo caso, informatevi bene e studiate prima i collegamenti dall’aeroporto alla città!

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *