Spesa con i bambini: guida alla sopravvivenza

Mamme e spesa: un duetto che vede spesso nella presenza dei bambini un elemento incontrollabile. Se anche voi vi ritrovate in questo quadretto, allora saprete sicuramente cosa vogliamo dire: siete intente a fare una spesa lampo per ottimizzare i pochi minuti che avete a disposizione, e nel mentre i vostri pargoletti girano come trottole impazzite fra i vari corridoi, vi scappano di mano, prendono patatine e scatolette sconosciute oppure fanno i capricci cominciando a piangere e a urlare.

Ed ecco che i vostri nervi rischiano di esplodere, e la spesa si trasforma in una lotta all’ultimo respiro con lo stress e con l’esigenza di dovervi sbrigare nel minor tempo possibile. Eppure, esistono delle soluzioni che possono permettervi di sopravvivere alla spesa con i bambini: vediamo dunque di vedere quali sono.

Spesa con i bimbi: ci pensano i supermercati online

Forse voi ancora non lo sapete, ma oggi le mamme hanno un’occasione imperdibile per fare la spesa con bimbi al seguito, senza per questo scatenare la loro furia fra corridoi e scaffali. Parliamo dei servizi di spesa online come il sito Easycoop, che vi consente di acquistare qualsiasi tipologia di genere alimentare semplicemente accendendo il pc e navigando le varie sezioni, proprio come fareste al supermercato. Il vantaggio principale per le mamme è la possibilità di fare la spesa divertendosi insieme ai propri bambini, evitando di creare una situazione votata al caos, oppure di sbrigare questa faccenda in pochi minuti, evitando di coinvolgere i propri pargoli. Ma i vantaggi non finiscono certo qui: i supermercati online, infatti, vi consentono di fare la spesa in pochi click, e di farvela recapitare a domicilio in pochissimo tempo, senza per questo sacrificare la qualità degli alimenti e la loro conservazione.

Tecniche di sopravvivenza per la spesa con i figli

Nel caso non voleste convertirvi al trend della spesa telematica, esistono comunque delle vere e proprie tecniche di sopravvivenza per fare la spesa in compagnia dei vostri bimbi. Come fare? Innanzitutto è sempre il caso di mettere le cose in chiaro, utilizzando la strategia dei premi: se prometterete ai bambini di soddisfare un loro capriccio a fine spesa (uno e uno soltanto), chiedendo in cambio la loro tranquillità, è molto probabile che otterrete ciò che desiderate.

Inoltre, portare con voi dei giocattoli è un ottimo sistema per distrarli per la maggior parte del tempo che spenderete per fare la spesa. Infine, vale anche la pena di sottolineare quanto potrebbe essere utile la tecnica della responsabilizzazione: potreste provare a coinvolgere i bimbi durante la spesa, indicandogli i prodotti da prendere e delegando a loro questo compito. Così facendo, li farete sentire grandi e dunque responsabili.

Altri consigli per fare la spesa con i bambini

Un altro metodo particolarmente efficace per tenere buoni i bimbi durante la spesa – soprattutto se ne avete più di uno – è suddividere i compiti per tenerli impegnati. Al più grandicello potreste ad esempio permettere di guidare il carrello mentre voi scegliete gli alimenti, mentre al più piccolo potreste concedere di guidare un cestino col le rotelle, così da farlo divertire e da non scatenare sentimenti di gelosia nei confronti del fratellino.

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *