Stanza dei ragazzi

 Suggerimenti per come arredare la cameretta di un ragazzo/a con mobili ergonomici.

Ognuno ha un proprio concetto di stanza ideale, dato che spesso i gusti dei genitori non coincidono con quelli dei propri figli. Dovrebbe esserci un giusto equilibrio per soddisfare le diverse esigenze: d’altronde, la stanza è il luogo della casa dove i nostri ragazzi passano più tempo!

Loro, esattamente come noi, si sentono a loro agio quando la stanza da letto è accogliente e riflette la loro personalità.

La scelta dei mobili deve essere deve essere pensata anche per quando i bambini crescono, perché ci sono mobili che, mentre nella camera di un bimbo sono importanti, non sono più utili nella camera di un adolescente, come per esempio il fasciatoio o la culla.

Scegliete per le pareti tonalità neutre, che non stancano l’occhio ma soprattutto possono essere abbinate a mobili di qualunque stile.

Il colore riveste un ruolo veramente importante. Per questo motivo è fondamentale scegliere il giusto abbinamento di colori affinché le tonalità siano in grado di valorizzare al meglio l’ambiente circostante.

Tra le idee per arredare la stanza ci sono anche gli sticker colorati, le stampe e la vernice a lavagna.  Naturalmente valutate molto bene se lo spazio lo permette oppure no.

Fin dall’inizio cercate di suddividere la camera in due zone: una zona notte e una zona giochi che poi diventerà una zona per i compiti, con una scrivania, armadietti e mensole.

Oggi, più di ieri, ci sono mobili per bambini che crescono con loro.

La scrivania regolabile in altezza è, per esempio, un’idea per la cameretta che vale davvero la pena di considerare, visto che può essere utilizzata anche quando il bambino diventerà un adolescente. Ricordatevi che dovrà essere ampia e capiente proprio per questo motivo, con cassetti e spazi adatti a contenere gli accessori del computer.

Lo stesso discorso vale per le sedie da scrivania per ragazzi: l’acquisto migliore è sicuramente una sedia ergonomica, per proteggere la salute della schiena dei nostri piccoli, e con la possibilità di essere regolata in altezza, per adattarsi alla loro crescita.

Ci sono anche culle che crescono piano piano con i nostri bambini grazie magari ai dei kit ad hoc.

Se lo spazio è piccolo preferite i letti a castello, oppure le combinazioni modulari che  vi permetteranno di sfruttare al meglio gli spazi, con progetti puntati proprio alla funzionalità. Diciamo la verità: lo spazio manca sempre!

Il guardaroba deve essere funzionale ed accessibile; stesso discorso per gli scaffali o un mobile libreria (a seconda di quello che gli spazi a disposizione consentono di fare). Tutto ciò rende la stanza più ordinata e funzionale.

Non trascurate mai i punti luce, che sono veramente fondamentali.

Quando pensate alla stanza dei bambini cercate di pensare ad una stanza che cambia con loro, e che possa essere riadattata e modificata man mano che crescono, ma anche in base alle mode e ai gusti del momento, loro come vostri.

Pensate a come si sentirebbero a dover convivere con tutte cose scelte da noi e che non corrispondono ai loro gusti. Cercate sempre di adattare la loro camera da letto alle loro esigenze, non dimenticando mai la cosa più importante: la loro sicurezza.

 

ph Pinterest

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *