Trench, il must have della nostra primavera

Il trench è senza dubbio il soprabito per eccellenza, versatile ed eclettico.

Perfetto indossato con sneackers, decolletè o stilvali, il trench è anche quest’anno un passpartout per la nostra primavera.

Assoluto must-have per questa stagione, ha dominato le passerelle di tutte le casa di moda.

Oltre alla classica versione in color beige  e stile british, questo 2018 propone anche nuovi colori e materiali. Troviamo il color lavanda, delicato e bon ton o nelle sfumature più decise del pink lavander.

trench
Sfilata MSGM

 

Anche il giallo declinato in tutte le sue sfumature: dal deciso giallo limone al tenue giallo vaniglia.

trench

Spopola anche il trench bianco, elegantissimo in tutte le sue versioni, doppiopetto o senza bottoni; oltre ai classici tessuti in cotone troviamo il lino che dà un tocco di freschezza e un’eleganza assoluta.

Ma vogliamo parlare della versione in pvc? Come per gli accessori, anche tra i soprabiti abbiamo un largo uso di materiali plastificati, lucidi e antipioggia dall’effetto super cool.

trench

Largo anche al trench senza maniche, visto sulle passerelle della fashion-week della primavera estate 2018.

Bellissimi utilizzati sia come soprabiti che come veri e propri abiti.

trench
Sfilata Philip Lim

Siamo di fatto di fronte ad una vera e propria reinterpretazione del soprabito, molto più “street style“, con molte stampe e nuovi volumi.

Colonna portante del guardaroba femminile, il trench è quindi sicuramente un capo fondamentale in questo periodo di cambio stagione.

Proposto per le collezioni primavera-estate sia dalle grandi griffe che dalle catene del fast-fashion. Zara, Mango e H&M ne propongono diversi a prezzi decisamente contenuti.

Possiamo scegliere anche tra diverse lunghezze: trench midi, appena sopra il ginocchio, ideale per affrontare i mille impegni quotidiani, o maxi, ideali come alternativa al cappotto.

Il trench non passa mai di moda continuando ad essere un assoluto musthave per il nostro cambio stagione.

 

Federica Donati

 

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *