In vacanza con Bexperience Travel

Pianificare una vacanza dovrebbe essere una cosa divertente, facile e veloce? Noi vi raccontiamo come, insieme a Bexperience Travel.

Giugno, parliamo di viaggi e di come sta cambiando negli ultimi anni la concezione della vacanza.

Rimaniamo in Italia e andiamo a conoscere una start up: Bexperience Travel.

E’ un progetto diventato realtà per tre giovani carichi di passione e spirito di iniziativa: Laura, Andrea e Franca.

Sono tre incalliti viaggiatori che per primi hanno sperimentato 3000 modi di vivere il viaggio ed ora vogliono trasmetterlo ad altri, anche meglio di come lo hanno vissuto loro.

Per Bexperience Travel,  ci siamo noi, noi viaggiatori, con l’obiettivo principale di far vivere l’esperienza e l’emozione del viaggio, facendoci sentire protagonisti, puntando sul carattere esperienziale ed emotivo, diventando così parte integrante del territorio che si sta visitando.

Il loro obiettivo è  quello di promuovere un modo di viaggiare differente; che faccia vivere l’esperienza come un momento di arricchimento personale, di scoperta, crescita e conoscenza delle tradizioni e nuove culture.

Come non iniziare al meglio con la Sardegna.

La nostra stupenda isola, terra dalle mille sfaccettature, famosa per le spiagge di straordinaria bellezza, per la cultura ricca di fascino fatta di tradizioni, folclore, cibo e un clima perfetto durante tutto l’anno.

Bexperience Travel è un Tour Operator che sfrutta la rete per la pianificazione e l’organizzazione dei viaggi, creati tutti su misura. Si ritengono i sarti del viaggio, cucendolo direttamente addosso a chi vuole esigenze particolari o cambiamenti che le normali agenzie di viaggio non possono fare.

Ma ora chi è che non sa usare internet per viaggiare?

In realtà c’è troppa concorrenza, troppe informazioni, troppi banner, non si capisce più nulla.

Il digitale è diventato  alla portata di tutti ma con troppa scelta e a volte, si rischia di perdere tempo, rischiando di fare scelte sbagliate e di affidarsi  ad operatori non sempre corretti.

Quindi a loro non spaventano le famose piattaforme di prenotazione e di organizzazione viaggi. Ritengono che parlare con qualcuno dal vero è sempre meglio che rischiare soldi e tempo e la qualità la vince!

La loro sfida è grande!

Mentre tutti si rivolgono all’estero loro puntano sul Made in Italy.

Sulla destagionalizzazione dell’offerta turistica anche durante i mesi invernali, bella prova!

Andiamo a dare un’occhiata…su Facebook , Instagram e twitter.

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *