Wearewomoms: Erica.

Vi presentiamo un'alto mattone della redazione di WoMoms.


image

Ecco una nuova intervista delle nostre super Donne della Redazione Womoma.

Oggi conosciamo ERICA!

Donna solare, simpatica e soprattutto Fotografa meravigliosa !!

F: Il tuo nome ig e da dove vieni!

E: Questa volta tocca a me! Sono Erica, moglie di Manolo e mamma di Ginevra.
Su IG mi trovate cercando #erica_womoms (ovvio no?), sulla cartina geografica invece mi trovate in un paesino della provincia di Padova.

Dal lunedì al venerdì sono mamma e contabile, nel fine settimana invece, rimango sempre una mamma ma indosso i panni di una fotografa.

F: cosa significa per te la fotografia?

E: in un certo senso con la fotografia rinasco.
Sono una persona estremamente pigrona ma per la fotografia muovo anche le montagne!

Mi sono avvicinata alla fotografia più o meno dieci anni fa… Ed è stata proprio la fotografia a farmi conoscere Alessandra (e in seguito la redazione WOMOMS).

Ginevra, mia figlia, è la mia musa ispiratrice anche se preferisco tenerla lontana dai riflettori…
Insieme ad una mia carissima amica ci siamo avvicinate alla fotografia di matrimonio (e a dirla tutta, è un impegno che dà grandi soddisfazioni!!).

F:che valori vuoi o cercherai di trasmettere a tua figlia?

E: Per chi ci conosce personalmente, Ginevra è una mini-me: carattere forte ma dolce come il miele.
Silenziosa ma caciarona allo stesso tempo.
Un giorno, smanettando in internet come faccio regolarmente, ho letto una frase bellissima che voglio condividere con voi.

Sarò quel genitore che al posto di dire: “Studia, fai i compiti, non fumare, non bere, comportati bene…”
dirà “Ricordati di sorridere!””.

Ecco, voglio essere proprio questo per mia figlia.

F: Qual è la tua filosofia di vita?

E: Mentre cerco di dividermi fra famiglia, ufficio e passione… La mia filosofia è “Niente è impossibile, ricordatelo!”

Grazie mille per le tue risposte è stupenda filosofia di vita !

@frakikky

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *