Home Lifestyle Interviste Ginevra Iorio: una giovanissima YouTuber

Ginevra Iorio: una giovanissima YouTuber

Ginevra Iorio: una giovanissima YouTuber
0

Ginevra Iorio, una laurea in  Ingenieria informatica e un canale YouTube seguitissimo.

ginevra iorio

 

Raccontaci di te: chi è Ginevra e da dove nasce la tua passione per il mondo social?

Diciamo che sin da quando sono nata, sono sempre stata molto curiosa e ambiziosa. Non riesco mai a stare ferma. 

La mia passione per i social è iniziata da subito: ero piccola quando è nato Facebook e i miei genitori non volevano ancora che mi iscrivessi, ma avevo troppa voglia di scoprire come funzionasse e mi sono fatta ugualmente un profilo.

Sono una grande fan della tecnologia, non a caso sono laureata in Ingegneria informatica. Poi è arrivato Instagram, che è subito diventato il mio social preferito perché amo scattare foto. Ciò che mi ha spinto ad usare i social è proprio la mia voglia di condividere le mie esperienze.

Sei una YouTuber molto seguita, come hai iniziato? Che suggerimenti dai a chi vorrebbe aprire un proprio canale?

Ho aperto il mio canale YouTube nel 2015, poco prima di partire per un anno all’estero negli Stati Uniti. Prima della partenza cercavo continuamente informazioni, controllando anche su YouTube perché mi sarebbe piaciuto tanto vedere video di chi lo aveva fatto prima di me. Mi sono accorta, però, che non c’era nessuno che ne parlava. Allora mi sono detta: perché non iniziare a parlare un po’  di questa esperienza? E da lì è iniziato tutto!

Non ho grandi suggerimenti per chi vuole aprire il proprio canale, nessuno all’inizio può essere perfetto. Però è proprio così che si impara: iniziando ed essendo sempre se stessi! Piano piano ci prenderete la mano e capirete da soli come migliorarvi.

Che rapporto hai con i social? Qual è il tuo preferito, quello in cui meglio riesci ad esprimerti?

Adoro i social. Mi piace condividere le mie esperienze ma anche le mie giornate, avere sempre qualcuno di nuovo con cui parlare e ricevere aiuto immediato quando ne ho bisogno. Poter avere un confronto con chi ti segue è una cosa che amo.
Sinceramente non saprei scegliere il mio social preferito, diciamo che mi piacciono le novità, infatti quest’anno sono stata molto presa da TikTok! Però forse il social su cui ho sempre postato di più e costantemente è Instagram.

Ti sei laureata al politecnico di Milano pochissimo tempo fa. Come riesci a conciliare lo studio e il tuo ruolo da influencer?

ginevra iorio

Mi sono appena laureata ma ho subito iniziato la magistrale sempre al Poli, quindi diciamo che sono puto a capo! Per quanto riguarda il conciliare il tempo, ormai ho imparato a trovare il giusto equilibrio tra le due cose. Quando sono in sessione però molto spesso sparisco completamente dai social.
Però ho fatto un video a riguardo, magari può essere d’aiuto: Come GESTISCO il tempo tra UNIVERSITA’, YOUTUBE, SPORT, ecc || ft. CLUSE

Hai fatto un viaggio studio di un anno all’estero: quanto ti ha cambiato questa esperienza e quanto la consiglieresti?

L’anno all’estero mi ha cambiato completamente: mi ha fatto crescere tantissimo e ha aumentato la mia voglia di scoprire. Se non lo avessi fatto di sicuro adesso non sarei qui a rispondere a quest’intervista e non avrei avuto tutto questo seguito sui social.

Inizialmente ero partita per imparare l’inglese, ma poi ho capito che l’anno all’estero è tutt’altro: ti ritrovi da solo in uno Stato completamente diverso dall’Italia, entri a far parte di una famiglia che non conosci, che non parla la tua lingua e che ha usanze completamente diverse dalle tue, ma comunque ti tratta come se tu ne avessi fatto parte da sempre. Hai la possibilità di frequentare una scuola che qua in Italia si vede solo nei film, con gli armadietti, le cheerleaders, i professori che sono tuoi amici e tanto divertimento; impari ad autogestirti stando lontano dai tuoi genitori e i tuoi orizzonti si ampliano notevolmente.

Dopo ormai 5 anni, continuo a consigliare quest’esperienza e a parlarne sui social perché voglio che diventi più conosciuta di quello che è, che tutti scoprano la possibilità di fare questo “viaggio” meraviglioso che tutti, una volta tornati, definiscono l’anno all’estero il migliore della propria vita. Piano piano sto riuscendo a farlo scoprire a diversi ragazzi e ne sono davvero felice. aQuesta è un esperienza “one time chance”, si può fare una sola volta nella vita (quarta superiore) e non voglio che nessuno si perda quest’occasione!

ginevra iorio

Ci racconti una tua giornata tipo?

Sono una persona abbastanza mattiniera, però perdo molto tempo su TikTok e Instagram di solito…non sono una che si alza presto per allenarsi insomma.
Prima del COVID andavo a lezione al Politecnico e stavo lì per gran parte della giornata, adesso invece da casa è tutto diverso e mi autogestisco un po’ come voglio io tra foto/video da fare e lezioni/studio.
La mattina è solitamnete dedicata allo studio. Dopo pranzo, invece, sfrutto la luce che c’è fuori per concentrarmi sui social e creare contenuti. Poi verso le 16 riprendo a studiare.

La sera amo rilassarmi, guardare qualche video su YouTube, vedere un film, oppure giocare a qualche gioco.

Sei giovanissima quindi ci viene spontaneo chiederti: cosa vorresti fare “da grande”?

Non so e non ho mai saputo quello che voglio fare. Non mi sono mai posta degli obbiettivi di questo tipo. Ho studiato ingegneria informatica perché al liceo ero molto brava e mi piacevano la logica e la matematica, non perché voglio fare la programmatrice.
Quello che faccio sui social invece diciamo che è un vero e proprio lavoro perché mi prende molto tempo, però non l’ho mai visto come tale e di sicuro non sarà la mia occupazione principale in futuro, però finché mi diverto e riesco ad aiutare gli altri lo porto avanti.
L’importante è che continui a fare qualcosa che mi piace, poi quello che sarà lo scopriremo vivendo 

Ti consiglio di leggere anche Margaret Dallospedale, una blogger a 360°

Federica Donati

 

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • LinkedIn
Federica Donati Classe '84, moglie di Andrea, mamma di Alessandro e Camilla. Da sempre nel mondo della moda, ma senza rinunciare mai alle mille scoperte che la vita ogni giorno ci riserva. Segni particolari: positività.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »