Home Lifestyle Ho detto si : i miei due “SI” Ilaria
Ho detto si : i miei due “SI” Ilaria

Ho detto si : i miei due “SI” Ilaria

0

IMG_3768

 

Se DIRE” SI “è una faccenda difficile e per stomachi forti, dirlo DUE volte è da matti?!

Ho conosciuto Carlo circa 7 anni fa’ e, nonostante in quel quel periodo avessi solo 21 anni, fossi impegnata con un ragazzino con il quale mi frequentavo da un anno e i miei pensieri fossero concentrati sugli studi in comunicazione e giornalismo, ho capito subito che quel ragazzo era l’uomo della mia vita.
Lui si era laureato da poco e cercava un lavoro, io ero impegnata su mille cose: lavoravo a tanti progetti, studiavo, ma soprattutto, nonostante avessi sempre desiderato una famiglia tutta mia, non pensavo proprio, così giovane, di poter realizzare il mio sogno in breve tempo.
Invece l’amore, quello vero, è imprevedibile e ti travolge. Non ti dà  preavviso e arriva quando meno te lo aspetti.
IMG_3769
Carlo è arrivato in un giorno qualunque di fine Settembre, quando il tepore estivo lascia spazio al fresco e alle foglie cadenti dell’autunno. Eppure per me, nonostante tutto mi facesse capire il contrario, stava arrivando la primavera!!!
L’amore era talmente grande e la passione talmente forte che, dopo un paio d’anni di fidanzamento, abbiamo deciso di sposarci.
Purtroppo le occupazioni di entrambi, in quel periodo, non ci consentivano una grandissima stabilità economica ma, grazie all’aiuto delle famiglie, siamo comunque riusciti a sposarci civilmente il 23/04/2011. È stata una bellissima festa, con 80 invitati ( i famigliari e gli amici più stretti) in un posto incantevole nel nord Sardegna che si chiama “Il borgo degli ulivi”. Il colore rosso e la tradizione sarda hanno fatto da sfondo a quella giornata così speciale: le bomboniere erano caratterizzate dalla spiga di grano e dai bottoni sardi in argento diventati ormai famosissimi nel mondo grazie allo stilista Algherese Marras, che li ha utilizzati in occasione di alcune delle sue più importanti collezioni.
Io invece, per l’occasione, ho scelto un outfit anni 50′ realizzato su misura dalla stilista Gemas Nicolas (Cabotine collection)  che ho amato dal primo istante… anche se nel mio cuore sognavo la Chiesa, l’abito bianco e un bimbo tutto nostro che ci accompagnasse all’altare nel giorno più bello della nostra vita.
Quel giorno, dopo quasi quattro anni dal primo “SI”, arriverà tra poco, esattamente il 23/04/2015.
Finalmente in Chiesa, finalmente con l’abito dei miei sogni ma soprattutto con un bimbo di nome Matteo che quel giorno sognerà insieme ai suoi genitori.
A presto con il mio “secondo si”.
Ilaria in Instragm @_channelina_
…oggi è il 23 Aprile e WoMoms ti fai i migliori auguri!!!
Sei nell’anima
E lì ti lascio per sempre
Sospeso
Immobile
Fermo immagine
Un segno che non passa mai
-Gianna Nannini-
Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *