Home Lifestyle I blue jeans li porto pure io!
I blue jeans li porto pure io!

I blue jeans li porto pure io!

2

La nostra rubrica “mamma in blue jeans” (dedicato ai genitori single, alle mamme che fanno da mamma, ma anche da papà) continua con la dolcissima Federica….

 

Principi-Disney

“Tutte noi fin da piccole, tra una principessa Disney e l’altra, cresciamo convinte di un fatto: diventeremo grandi e sia se ci perderemo nel bosco e finiremo a fare letti e a cucinare per 7 nanetti fino a ingurgitare una mela avvelenata da tanta era la nostra stanchezza, sia se ci troveremo a fare le schiave della nostra matrigna, in qualsiasi caso, su un cavallo bianco arriverà un figone in calzamaglia, con i capelli laccati, ci bacerà senza alcuna passione ma noi saremo felici e contente. Per sempre. Beh, cazzate! La verità è che quando diventiamo grandi se ci perdiamo nel bosco, possiamo solo sperare che prenda il GPRS dello smartphone. Se la nostra matrigna ci schiavizza dobbiamo invece correre alla ricerca di un buon avvocato. Nessuna principessa e nessun principe azzurro. Lo capiamo tuttavia sempre troppo tardi. Così può succedere che tra un viaggio in corriera e una partita di pallone tu ti convinca di aver trovato il principe. Peccato che di azzurro poi scoprirai avere solo gli occhi!

Quindi ricapitolando diventi grande, trovi il principe dagli occhi azzurri e poi capita a molte di trovarsi sole con un bimbo in calzamaglia celeste (il tuo VERO principe), e una casa vuota. E da quel momento le uniche tonalità di azzurro in quell’appartamento saranno nei pagliaccetti di tuo figlio e nei tuoi blue jeans. È in quel momento che diventi tu il principe di te stessa. Il tuo “per sempre”. L’incarnazione del multitasking.

Blue jeans fuori per sostituire lampadine fulminate, giocare a calcio o sbloccare la caldaia mentre dentro rimani sempre rossetto Chanel rosso e tacco 12.

All’inizio quei pantaloni ti andranno stretti e ti sembreranno il simbolo del tuo fallimento, della tua frustrazione. Solo poi capirai che “mamma in blue jeans” vuol dire mamma con una forza in più. Mamma che la mela avvelenata di Biancaneve capirà subito essere uno strano OGM da cui tenersi alla larga, i che magari non avrà nemmeno tempo di salutarla quella povera vecchina tra una faccenda di casa, una corsa al supermercato e un ponte con i cavi per far ripartire la macchina e andare a lavoro. Vuol dire che magari il principe azzurro ti potrebbe anche passare davanti, e pure sul cavallo bianco, ma tu sarai talmente sicura di te da urlargli dal finestrino “abbelloooo ‘ndo vai con quella calzamaglia ridicola? Ripijate!”.

E solo così vivrai tu, e farai di conseguenza vivere tuo figlio, in felicità e contentezza. Imparando a contare su te stessa. Decidendo che i blue jeans li porti tu.

E quando arriverà un altro “principe” non ti soffermerai per mesi a dargli dello stronzo pubblicamente solo perché non gli piacevi abbastanza, perché eri troppo complicata o semplicemente perché allergico a stabilità, serietà e talvolta pure ai bambini. Lo lascerai andare perché ti amerai e amerai la tua vita a tal punto da non contemplare l’idea di dar valore a chi non ti vuole.

Quando invece arriverà un UOMO, non un principello da fiaba, tu non ti aggrapperai a lui con unghie e denti come hai fatto in passato ma ti farai amare e amerai. E con fierezza quando il tubo di scarico della lavatrice risulterà essere ostruito, tu lo guarderai e gli dirai “tesoro vado a controllare quel tubo. Qua i blue jeans li porto pure io!”.

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn
Alessandra Bonadies Mi chiamano Bonnie e sogno una vita da Pinterest. Abito a Roma ma sono una gallina padovana.

Comment(2)

  1. bellissima ! brava! queste son le favole che raccontero’ ad Allegra ….!!!!che mamma! che fortunato tuo figlio e quell UOMO che ti trovera’….

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *