Home Lifestyle Il 17/04/2016 votiamo per l’Ambiente!
Il 17/04/2016 votiamo per l’Ambiente!

Il 17/04/2016 votiamo per l’Ambiente!

0

Al momento del ritiro del suo primo Oscar come miglior attore in The Revenant, Leonardo Di Caprio ha dedicato molti dei suoi minuti a disposizione per parlare della lotta ai cambiamenti climatici e all’inquinamento ambientale. Sappiamo da tempo che, oltre ad essere bellissimo e bravo come attore, è un forte attivista, trova ogni occasione per lanciare il suo messaggio di sensibilizzazione sul problema dei cambiamenti climatici.

Quando ho sentito il suo discorso in tv non credo di essere stata l’unica a pensare “E noi? Possiamo fare qualcosa nel nostro piccolo?”. Sì, ogni giorno possiamo fare qualcosa ma soprattutto possiamo fare la differenza domenica 17 Aprile 2016 votando SI al Referendum sulle trivellazioni. Se votiamo SI diciamo NO alle trivelle nei nostri mari.

Al referendum ci verrà domandato se vogliamo che, una volta scadute le concessioni, vengano fermate le estrazioni nei giacimenti petroliferi nelle acque territoriali italiane, anche se c’è ancora gas o petrolio da prelevare.

Se vince il sì, l’articolo 6 comma 17 del codice dell’ambiente verrà abrogato, dove infatti si prevede che le trivelle continuino il loro lavoro fino a quando il giacimento lo permetterà, così tutte le concessioni, per estrarre il petrolio entro le 12 miglia dalle nostre coste, verranno bloccate una volta terminati i contratti.

Come nella maggior parte delle cose c’è però un rovescio della medaglia. Il lato positivo è ovviamente una tutela maggiore per il nostro ambiente, in questo caso soprattutto per i nostri mari, si andrebbero ad evitare molte possibilità di incidenti inquinanti che purtroppo accadono troppo spesso al giorno d’oggi. Il lato negativo invece potrebbe essere un calo del lavoro in questo specifico settore aumentando così il tasso di disoccupazione e far perdere all’Italia molti punti dal punto di vista tecnologico. Infatti il nostro paese ha una leadership notevole nelle perforazioni sia per quanto riguarda la tecnologia che per la qualità ambientale. Chi investirebbe su di noi se l’estrazione petrolifera è limitata?

Io scelgo la tutela dell’ambiente. Io scelgo di votare SI per dire NO. E tu?

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn
Francesca C. Nata a Torino ma trasferita a Bologna. Amo viaggiare e amo farlo soprattutto con i libri. Cerco di documentare le mie passioni con la fotografia e tra queste c'è un buon cibo accompagnato da un ottimo bicchiere di vino bianco. Certo, poi ci sono anche loro, le mie figlie, le preferite del mio obiettivo!

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *