Home Health & Wellness Incubatrici Umane!
Incubatrici Umane!

Incubatrici Umane!

0

image

Quello che mi propongo di affrontare oggi è un tema scottante ed intricato, in ogni caso troppo complesso per essere in qualche modo sbrogliato: LE MADRI SURROGATE!
Non sono una bigotta, sono una cattolica non praticante ed anzi, a dirla tutta, non mi trovo quasi concorde con le arcaiche imposizioni ecclesiastiche, ma questo per me è un vero e proprio abominio!

Che si tratti di coppie eterosessuali o omosessuali resta comunque l’assurdità di questa pratica!

I punti di vista da considerare sono tanti ed ammetto che dal punto di vista della coppia alla ricerca di un bambino sia, sicuramente, una grande opportunità, crescere un figlio dai primi istanti di vita, annusarne il profumo appena estratto dall’utero della madre è una magia, il dono più bello al mondo é per me irrinunciabile, ma andrebbe tutelato.

E’ un miracolo senza prezzo, ed è solo il primo orrore che scaturisce da tutto questo, si parla sostanzialmente di compravendita di bambini, seppur il corredo genetico può appartenere in parte ad uno dei futuri genitori!

Il secondo abominio accade, almeno nella mia testa, al pensiero che, per qualsivoglia ragione, una donna, per giunta (per legge) già madre, quindi pienamente consapevole di ciò che significano una gravidanza, un parto e l’istante in cui vedi per la prima volta tuo figlio, possa consapevolmente e razionalmente scegliere di mettere al mondo un bambino per poi separarsene.

E non mi si venga a raccontare che lo fanno per dare un futuro migliore agli altri figli, per pagar loro l’istruzione o, e questa è da ridere, per pagare la dote alle proprie bambine, questa è e resterà una scelta inconcepibile!

Lo si fa per soldi, tanti soldi, e basta, perché il momento di crisi può essere disastroso, ma arrivare ad affittare il proprio utero, il dono della vita, è davvero troppo!!

Detto questo resta da capire per quale ragione madri e padri tanto desiderosi di avere dei figli propri, da accudire ed amare, non possano, sostenuti ed incoraggiati da Stato e Chiesa, fare la felicità di un bambino già nato ed abbandonato, regalandogli una famiglia!

Questa è la mia opinione e la vostra qual è?

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *