Home Lifestyle Io sono Rocco
Io sono Rocco

Io sono Rocco

2

“Un cane non se ne fa niente di macchine costose, case grandi o vestiti firmati. Un bastone marcio per lui è sufficiente, a un cane non importa se sei ricco o povero, brillante o imbranato, intelligente o stupido, se gli dai il tuo cuore lui ti darà il suo. Di quante persone si può dire lo stesso? Quante persone ti fanno sentire unico, puro, speciale? Quante persone possono farti sentire straordinario?”

Io e Marley

10858505_10152466169756227_8301239272949911812_nChi mi segue nei vari social conosce perfettamente quella palla di pelo colore champagne che sta sempre nelle mie foto, sto parlando di Rocco.

Rocco è un cocker americano, taglia media, con due gigantesche orecchie e con un musetto dolcissimo….ma dietro al suo sguardo dolce, alla sua bellezza c’è una storia.

Una storia fatta da abbandoni, crudeltà, di paure, di maltrattamenti….

Rocco un giorno è stato comprato in un negozio da una coppia, dopo pochi mesi questa coppia si separa e questa piccola palla di pelo inizia la sua avventura: non sanno a chi darlo così pensano che l’idea migliore sia quella di riportarlo al venditore che purtroppo, per la legge del mercato, non lo può più rivendere perché non è più un cucciolo. Successivamente trova una famiglia di persone anziane e per lui cambia tutto quanto: non ha più una cuccia calda e morbida ma una scatola all’aperto, non vive più in un ambiente caldo e pulito ma all’aperto in mezzo alla sporcizia, non mangia più le sue crocchette ma mangia gli avanzi quando si ricordano di lui, non fa più camminate e non corre più… tutto il suo tempo lo passa dentro ad una scatola in mezzo ai suoi escrementi e quando prova a lamentarsi un pochino viene picchiato con un bastone.

Per caso, anche se non c’è mai nulla per caso, una signora che passava per di là si accorge di questo piccoletto e riesce a portarlo via… le prime cure e la ricerca di una famiglia tutta per lui. Il 22 Dicembre 2009 alle ore 15.30 incontro per la prima volta i suoi occhioni pieni di amore e decido che lui sarebbe entrato nella mia famiglia.

19557_248327116226_8249858_nRocco non era per nulla un cane sano (dalla foto vedete la mancanza di pelo!), ma con tante cure e tanto amore e mille sacrifici è guarito. Il suo nome è nato un po’ per gioco e dalla storia di San Rocco, martire salvato proprio da un cane.

Poche persone hanno capito il mio legame con lui, ho pianto e riso con lui… in questi anni ci sono stati dei momenti che ho creduto veramente di perderlo ma alla fine è ancora qui: ho dovuto darlo via perché dove abitavo non lo volevano (grazie ad Erica che se ne è occupata!!) ma poi è tornato a casa; a Febbraio 2014 è stato investito da una macchina e credo di aver perso 10 anni di vita… molto probabilmente per alcune persone sono esagerata ma per me Rocco è uno della famiglia e famiglia in hawaiano si dice OHANA e OHANA significa famiglia. Famiglia significa che nessuno viene abbandonato. O dimenticato.

396958_10150470286731227_489374568_n Soffre d’ansia e d’abbandono, è la mia ombra… per me va bene così!!! Vi presento il mio piccoletto: ROCCO!

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn
Bonnie Mi chiamano Bonnie e sogno una vita da Pinterest. Abito a Roma ma sono una gallina padovana.

Comment(2)

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *