Locus Festival 2022

Come il sole che sorge dall’Adriatico per tramontare nello Ionio, sorvolando porti e cattedrali, trulli e masserie, c’è un festival che si espande per la Puglia e genera energia attraverso suoni, parole, idee e immagini. Alla costante ricerca del bello e in un’inesauribile scoperta del nuovo, torna dal 18 giugno al 4 settembre il Locus Festival, uno dei simboli per eccellenza dell’estate pugliese e una delle colonne portanti della stagione musicale italiana. Il Festival alla sua XVIII edizione animerà Locorotondo e altre incantevoli location della Puglia tra cui il Porto di Bari il 18 giugno con gli Alt-J, una delle band più innovative degli anni Dieci, e la meravigliosa cattedrale di Trani che ospiterà il 23 luglio il concerto del cantautore scozzese Paolo Nutini. Uno spaccato culturale ampio, all'avanguardia ed ecosostenibile fra musica live, momenti d’incontro e la prestigiosa mostra curata da Guido Harari “Jeff Buckley: Eternal Life”, un’esclusiva personale della fotografa Merri Cyr, nel venticinquesimo anniversario della scomparsa di Jeff Buckley. La line up musicale è di altissima qualità, tra gli artisti internazionali in programma, oltre gli Alt-J e Paolo Nutini, il duo norvegese Kings of Convenience (30 luglio), reduce dall’ultimo disco di successo Peace or Love, la cantautrice statunitense Joan as a Police Woman (9 agosto), i Sons of Kemet (10 agosto), esponenti della nuova scena jazz inglese e il maestro canadese dell'elettronica internazionale Caribou (15 agosto). I grandi artisti italiani in concerto sono: Brunori SaS (6 agosto), Caparezza (7 agosto), Mannarino (11 agosto), Cosmo (12 agosto), Carmen Consoli (13 agosto), Nu Genea (14 agosto), Venerus (10 agosto), La Rappresentante di Lista (20 agosto), Willie Peyote (21 agosto) e molti altri.

Locus Festival 2022 torna

Come il sole che sorge dall’Adriatico per tramontare nello Ionio, sorvolando porti e cattedrali, trulli e masserie, c’è un festival che si espande per la Puglia e genera energia attraverso suoni, parole, idee e immagini.

Alla costante ricerca del bello e in un’inesauribile scoperta del nuovo, torna dal 18 giugno al 4 settembre il Locus Festival 2022.

Il Festival è  uno dei simboli per eccellenza dell’estate pugliese e una delle colonne portanti della stagione musicale italiana.

Locus Festival 2022

Il Festival alla sua XVIII edizione animerà Locorotondo e altre incantevoli location della Puglia tra cui il Porto di Bari il 18 giugno con gli Alt-J, una delle band più innovative degli anni Dieci, e la meravigliosa cattedrale di Trani che ospiterà il 23 luglio il concerto del cantautore scozzese Paolo Nutini.

Uno spaccato culturale ampio, all’avanguardia ed ecosostenibile fra musica live, momenti d’incontro e la prestigiosa mostra curata da Guido Harari “Jeff Buckley: Eternal Life”, un’esclusiva personale della fotografa Merri Cyr, nel venticinquesimo anniversario della scomparsa di Jeff Buckley.

La line up musicale è di altissima qualità, tra gli artisti internazionali in programma, oltre gli Alt-J e Paolo Nutini, il duo norvegese Kings of Convenience (30 luglio), reduce dall’ultimo disco di successo Peace or Love; la cantautrice statunitense Joan as a Police Woman (9 agosto).

I Sons of Kemet (10 agosto), esponenti della nuova scena jazz inglese e il maestro canadese dell’elettronica internazionale Caribou (15 agosto).

I grandi artisti italiani in concerto sono:

  • Brunori SaS (6 agosto),
  • Caparezza (7 agosto),
  • Mannarino (11 agosto),
  • Cosmo (12 agosto),
  • Carmen Consoli (13 agosto),
  • Nu Genea (14 agosto),
  • Venerus (10 agosto),
  • La Rappresentante di Lista (20 agosto),
  • Willie Peyote (21 agosto) e molti altri.

Ti consiglio di leggere anche La masseria: dove fermarsi in Puglia

WoMoms

WoMoms, la tua "amica virtuale": idee per viaggiare, consigli per lo shopping, dialoghi aperti, spunti per stupire ai fornelli e molto, molto altro ancora! Sempre sul pezzo, sempre accanto a te...

Articoli consigliati