Nepal

Nepal

0

image

Credevo ci fosse fine al peggio.

Perché più della cattiveria dell’essere umano a me spaventa ciò che può la Natura.
È così, sabato 25 aprile non ci potevo credere.

image
Il Nepal. Terra di pace, anima ed introspezione. Terra di persone dagli occhi profondi quanto il loro cuore.
Così,questione di attimi ed il terremoto di magnitudo 7.8  ha causato la morte di almeno cinquemila persone (non farò distinzioni tra italiani e non perché per me erano tutte persone).
I danni maggiori sono soprattutto nell’area della capitale Katmandu, spazzate via anche siti patrimonio dell’Unesco.

image

Non è facile parlare per me di questo argomento. Devo molto a questa terra che in un periodo buio della mia vita mi ha insegnato tanto.
E mentre migliaia di persone scappano io vorrei aver le possibilità di lasciare tutto ed andare lì. Ma purtroppo non le ho…
E così ogni giorno dono…. Anche poco ma dono, sapendo che non è la stessa cosa ma è il mio modo per dire Grazie.
I miei occhi piangono ma il mio cuore prova solo tanto माया per il Nepal!
Grazie ai volontari e a chiunque stia salvando vite o almeno cerca di farlo!

 image

image

 

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *