Norvegia-Italia, Europei 2016 e Serie A

"Rigore o fuorigioco", la nostra rubrica sul calcio, l'esordio del nuovo coach dell'Italia e l'inizio del campionato dei nostri piccolini.

Nazionale ita norvegia

Chiedetemi pure come mi sono sentita questa settimana.

Volete saperlo? Ecco, in una parola sola, mi sono sentita CIRCONDATA.

Eppure a me il calcio piace, ormai lo sapete, ma anch’io…ogni tanto…

Dunque…

La Nazionale: qualificazioni per Euro 2016, Norvegia-Italia 0-2.

Goal di Zaza (attaccante del Sassuolo) e Bonucci (difensore della Juve).

Primi punti fondamentali per qualificarsi alla nostra condanna…ehmmm…agli Europei 2016 (un giorno vi spiegherò anche i ruoli e come sia possibile che un difensore, che dovrebbe difendere la propria area, faccia goal). E va bene.

Nel week end: tornerà il campionato di serie A.

Evviva…staremo davanti alla TV incollate al nostro lui che guarda la partita della sua squadra del cuore!!

In settimana il tormentone…chi gioca, chi non gioca, chi è infortunato, chi recupera, chi non recupera…respiro lungo e profondo…e vai che portiamo pazienza!!!

Ma poi a me, come a tantissime altre mamme è toccata un’altra condanna calcistica: la ripresa della scuola calcio.

Eh sì, con un figlio maschio che ama il calcio è l’unico sport che si possa concepire.

Per lui solo calcio. Da aspirante attaccante. Da aspirante bomber.

E all’inizio dell’anno…la scelta degli scarpini…nuovi…alla moda…come i calciatori di serie A e della Nazionale.

 

 

20140910_184604

 

E già la trepidazione per i primi allenamenti, le partitelle, i goal e l’attesa dell’inizio del campionato.

E poi saranno…trasferte, partite in casa, allenamenti, vittorie, sconfitte, goal, esultanze alla Vidal o alla Tevez…e la mamma sempre a tifare con lui e per lui, con qualsiasi avversità atmosferica, sole, pioggia, nebbia, caldo, ferddo, umido…

Ma a me una figlia femmina no?

No, tranquilli, ho anche quella e dall’anno prossimo saranno anche balletti e scarpette da ballerina…quindi…assaporiamo fino in fondo questo ultimo anno di solo calcio e partite, perché dall’anno prossimo sì ci sarà da divertirsi, perché nonostante abbia fatto regolare richiesta, il dono dell’ubiquità ancora non mi è stato concesso!!!

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *