Home Lifestyle Salone del Mobile 2015
Salone del Mobile 2015

Salone del Mobile 2015

0

Il Salone del Mobile, il pre-EXPO, è stato aperto al pubblico ieri ed oggi, 18 e 19 aprile, a Rho Fiera. Ecco le principali novità del 2015.

L’Anno Internazionale della Luce torna Euroluce, biennale dedicata all’eccellenza dell’illuminazione. Una passerella di lampade studiate per tutti gli ambienti (quelli casalinghi e lavorativi) per esterni, interni, industriali, eventi e per usi speciali.

image

*  lampada multifunzione

Net Light Vase di F. Bortolani e E. Righi per Serralunga, Lampada e vaso per piante rampicanti.

image

* Blackout, (Matteo Ugolini),

un lampadario in sospensione con spazio per candele sia per fare atmosfera romantica oppure per emergenza in caso di blackout.

GLI ARREDI : linee morbide e funzionali, la parole d’ordine sono colore e comodità.

Stili: classico, moderno e design. tonalità di colore accese: arancio, rosso e fucsia.

La moda quest’anno prevede: spazi della casa più aperti e luminosi, per le gambe dei tavoli allungabili in legno,vetro o ferro, sedie spaiate e porte trasparenti.

MODA & DESIGN:  casa firmata Armani,  la mostra “Il sogno dell’abitare secondo Giorgio Armani” , che presenta la nuova collezione 2015 .

image

IL SALONE UFFICIO : arredamento per ufficio, (Workplace3.0/Salone Ufficio) per promuovere un nuovo modo di progettare lo spazio di lavoro nel suo insieme. Nei padiglioni 22-24 dell’esposizione ha ospitato La passeggiata, sul tema dell’ambiente di lavoro, firmata da (Michele De Lucchi)

«L’ufficio del futuro va pensato immaginandosi uno stile di vita svincolato dalle convenzioni, un ambiente sempre diverso creatore continuo di novità».

image

IL SALONE SATELLITE : 18a edizione. Il tema è “Pianeta vita”, (inerente a EXPO “Nutrire il pianeta, energia per la vita”).

Qui si sono datiappuntamento 700 designer under 35 provenienti da ogni parte del mondo presenteranno i loro progetti per migliorare la nutrizione del pianeta.

@Frakikky

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *