Home Lifestyle Serie A e Social Network
Serie A e Social Network

Serie A e Social Network

0

Twitter

Questa settimana non vi voglio parlare delle partite giocate, bensì dello strettissimo legame che c’è tra calcio e social network.

Quasi tutti i giocatori hanno un account sui principali social e twitter senza dubbio la fa da padrone.

Ecco, adesso non attaccatevi al vostro iphone per cercare su twitter i giocatori scapoli per cercare di accasarvi, ecco, no, non è il caso.

I giocatori su Twitter twittano cose serie, mica come noi donne che parliamo un po’ di tutto, dalla moda, ai bambini, al lavoro, alla politica, alla battuta ironica, al pensiero romantico, alla ceretta e così via.

No, loro twittano argomenti seri.

Le lamentele per un arbitraggio a loro sfavore, le polemiche con i tifosi dell’altra squadra per un goal segnato unicamente per una grandissima botta di…fortuna, per annunciare il riconoscimento di una figlia o l’imminente matrimonio con la fidanzata di turno.

Eh…cose serie senza ombra di dubbio.

E’ come se ci mettessimo a twittare perché dall’ortolano la signora al nostro fianco ci ha dato una gomitata, un pestone, ci ha scaraventate per terra per passare davanti a noi ed essere servita per prima.

L’ortolano, in quel momento, è il solo che può intervenire e dire a chi tocca. E come un essere umano può sbagliare. E che sarà mai!! Al limite aspetteremo 2 minuti in più.

E così nel calcio!

L’arbitro è un uomo e quindi può fallire anche lui. Certo, quando sbaglia a sfavore della propria squadra ci si rimane male, e ci mancherebbe altro, ma tutte queste polemiche, anche sui social network personalmente non le capisco.

La spesa dall’ortolano dura 10 minuti, non di più, e quindi, al massimo il torto subito dovrà essere sopportato per la permanenza della nostra avversaria dentro al negozio.

Così le partite dovrebbero durare i 90 minuti sul campo, niente polemiche e niente tweet al veleno in settimana.

Ma voi avete mai visto anche la più disperata delle casalinghe che twitta “la signora Pina mi ha rubato il posto dall’ortolano gne gne gne l’ortolano non sa fare il suo mestiere?

No.

Andate su twitter e leggete i tweet di certi giocatori…e poi vedrete che il vostro principe azzurro andrete a cercalo altrove…Insomma…saremmo noi donne quelle che frignano, no???

Comunque, a dirimere la questione è intervenuto il presidente della FGCI (quello che è squalificato per 6 mesi per aver pronunciato frasi razziste nei confronti di giocatori di colore) che si è fatto promotore presso la FIFA dell’introduzione della tecnologia in campo, quindi telecamere in ogni dove che aiuteranno l’arbitro nella direzione della partita.

E’ come se intervenisse il sindaco e si facesse promotore dell’installazione delle telecamere nel negozio dell’ortolano.

E poi saremmo noi donne quelle che si lagnano e si prendono per i capelli per qualsiasi cosa…

Mah…valli a capire questi ometti…

Per la cronaca: ogni riferimento alla partita Juve Roma di domenica sera (vinta dalla Juve 3 a 2, secondo i romanisti grazie a favori arbitrali, e della quale avevo giurato di non parlare, è puramente voluta e non casuale).

eurosport.yahoo.com
eurosport.yahoo.com

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *