Home Lifestyle XFactor: buona la prima!
XFactor: buona la prima!

XFactor: buona la prima!

0

 

download

 

E la prima è andata!

Come annunciato ieri giorni scorsi ogni venerdì  scriverò due righe sulla puntata di Xfactor, programma che amo tanto e mi appassiona parecchio al punto che ieri ero tutta agitata. Mio marito è arrivato a casa tardi con il piccolo e io di corsa a mettergli il pigiama e spedirlo a letto. Inizia Xfactor, velociiiiiiii…

Ieri sono andate in onda le audizioni di Roma, si sono visti personaggi interessantie  forse il più particolare è stato un giapponese. Questa mattina guardando i vari social si vedeva solo la sua foto: lui è Yusaka, carinissimo e molto tenero ha cantato “R’essensiare” di Marco Mengoni con tanto di standing ovation finale.

Mi ha fatto molto ridere la Loredana Bertè de noaltri trasformata in Wonder Woman: da premiare il suo coraggio ma non la voce e giustamente è stata eliminata con rammarico di Morgan e Fedez che subito avevano fatto comunella. Mi sono piaciute molto le rime di Diluvio, un baffone tutto tatuato che non è nuovo al mondo dello spettacolo, visto che è legato all’etichetta di BabyK.

Vogliamo parlare del cantautore Shago che ha addirittura fatto commuovere Fedez (anche i duri hanno un cuore). Fantastica la sedicenne (non ricordo il nome) con tanto di mamma molto concreta. Le boyband, si sa, vanno sempre forte, ma quando si sono presentati gli SpritzForFive mi sono divertita tantisssssimissimo!!!

Una puntata filata liscia senza tanti colpi di scena, solo il classico sbotto di Morgan nel vedere un talento “imitare” Mengoni… Ma quello è il Morgan che piace a noi!

Per quanto riguarda i giudici posso dire che sono un bel quartetto: Mika bello, educato con un italiano migliore del mio (ok lo so non ci voleva molto ahahah); Morgan sempre con le sue citazioni storiche che ti ammaliano e ti lasciano senza parole; Victoria, l’unica donna, è forse la più umana di tutti ma lasciamole il tempo di entrare nel programma e anche lei si morganizzerà… Di lei mi ha colpito la sua semplicità, sempre senza o con solo un filo di trucco perché la tv può essere anche così! Dulcis in fundo Fedez, il più giovane eppure il più saggio, mi è sembrato molto serio, pacato. Doveva essere il più trasgressivo ed invece si è rivelato una persona umana e autorevole con tanto di commozione. Io già l’adoravo, ora lo amo!!!

E voi che ne pensate??? #xf8womoms

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *