Home Culture Vi presentiamo #discoverpersano
Vi presentiamo #discoverpersano

Vi presentiamo #discoverpersano

0

 

Il 23 agosto 2017 è stato un giorno terribile per l’Oasi WWF di Persano, in provincia di Salerno.

Un terribile incendio, doloso, si è mangiato ettari di bosco incontaminato e secolare, mettendo a rischio la sopravvivenza stessa del parco, regno della lontra e del birdwatching di specie protette.

Nei mesi la natura ha fatto il suo corso e sta riprendendo lentamente possesso del territorio. Ma il timore è che, se questo luogo verrà lasciato a se stesso, si rischi di lasciarlo nel dimenticatoio, senza il sostegno delle istituzioni e, soprattutto, delle persone.

Proprio per questo motivo Persano ha chiamato alcuni   travelblogger per raccontare di quello che è successo e sta succedendo: “Parlate di noi, non lasciateci soli”

Foto Federico Curci

Federico Curci, comunicatore irpino, e Daniele Dei, giornalista/travelblogger toscano trapiantato a Modena, avevano effettuato una visita dell’Oasi di Persano due giorni prima dell’incendio e non si conoscevano. Quando è il caso…

Saputa la notizia, si sono attivati assieme al sostegno di alcuni amici per aiutare il parco nel modo che conoscono meglio: comunicarlo al mondo e farlo conoscere, magari con un evento.

E così è stato creato un evento per maggio per far conoscere l’Oasi WWF campana e  nasce così #discoverpersano.

#discoverpersano è un weekend per stare insieme; aperto a tutti coloro che sono  pronti a spingersi nel profondo Sud per sostenere una nobile causa e di godere di una bellezza naturalistica d’eccezione.

L’Oasi, grazie al suo “angelo custode” Remigio Lenza, ha subito accolto l’iniziativa a braccia aperte e non vedere l’ora di incontrare nuovi viaggiatori.

L’appuntamento  in questo parco che si trova al confine tra i comuni di Serre e di Campagna è per sabato 12 e domenica 13 maggio 2018.

PROGRAMMA.

Sabato 12 maggio alle ore 14 ci sarà la visita al centro;  successivamente ci sarà   un convegno di presentazione dell’Oasi in collaborazione con il WWF e successiva visita al Paleovillage.

Domenica 13 maggio alle ore 9 ci sarà la visita guidata dell’Oasi assieme alla guardia ambientale Remigio Lenza e pranzo finale prima di salutarsi.

Si può partecipare anche ai singoli eventi prenotandosi in anticipo, con vari pacchetti convenzionati dedicati anche a chi viene da fuori Campania.

Appena reso noto l’evento sono già arrivate delle collaborazioni come quelle con Igers Campania, che hanno deciso di far coincidere la visita del 13 maggio con un Instameet, e il gruppo Reporter di Viaggio, che su Facebook raccoglie oltre 10mila iscritti.

MANCHI SOLO TU!

 

credits: Federico Curci e Daniele Dei.

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *