Home Culture Grace Kelly: il mito
Grace Kelly: il mito

Grace Kelly: il mito

0

Grace Kelly: la storia un mito senza fine

Grace Kelly
royal wedding Grace Kelly e Ranieri di Monaco

 

Nata a Philadelphia, in Pennsylvania, terza figlia di John Brendan Kelly e Margaret Katherine Maier, che le diedero una solida educazione cattolica.

Questa sua forte educazione cattolica fu uno dei motivi che la legò a Ranieri III di Monaco, come anche la possibilità di avere figli, perché se il Principato di Monaco fosse rimasto senza un erede sarebbe passato alla Francia, questo non è più così dal 2002.

Nonostante la famiglia fosse contraria, lei  intraprese una carriera sia nel mondo del cinema e successivamente, vista la sua immensa bellezza, sia nel mondo della moda; riscuotendo in entrambi gli ambiti un enorme successo. 

Il 18 aprile 1956 sposò il Principe Ranieri III di Monaco e si ritirò definitivamente dal mondo dello spettacolo. 

Prima di sposare il Principe Ranieri ebbe relazioni con alcuni suoi colleghi attori.

Per citanti alcuni: Clark Gable, Gary Cooper, Bing Crosby, Ray Milland, Burt Lancaster, William Holden e Jean-Pierre Aumont, ma anche con lo stilista Oleg Cassini. 

Nonostante avesse lasciato le scene, per amore del Principe Ranieri, Grace continuo a ricevere copioni per tutta la vita, ma non accettò mai di partecipare ad altri film: solo per alcune offerte di Alfred Hitchcock si soffermò a pensarci, ma alla fine rifiutò anche quelle. 

Grace e Ranieri ebbero tre figli: Caroline, Alberto II (attuale principe regnante) e Stéphanie. 

Il 13 settembre 1982 Grace Kelly si mise alla guida della sua Rover 3500 V8 S marrone scuro, con affianco Stéphanie per andare a Parigi, ma sulla strada in un pericoloso tornante  perse il controllo della  vettura e rimase gravemente ferita, mentre la figlia  miracolosamente riuscì a salvarsi.

Il giorno dopo, il 14 settembre, nonostante le cure continue e tempestive Grace Kelly morì.

Il 18 settembre del 1982 sono stati celebrati i funerali di stato di Grace Kelly nella cattedrale di Monaco dall’arcivescovo Charles-Amarin Brand.

Al funerale parteciparono rappresentanti di stato di decine di paesi, la Principessa Diana, Cary Grant e il popolo monegasco affranto per la perdita della sovrana.

La diretta televisiva del funerale fu seguita da più di 100 milioni di spettatori. 

E’ tumulata nella Cattedrale di San Nicola.

La tomba è ancora oggi  visitabile ed è sepolta accanto il marito, il Principe Ranieri III,  morto  il 6 aprile 2005.

Grace Kelly resterà sempre nel cuore di tutti come una delle più grandi figure femminili di sempre.

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *