La Francia in scena 2019

L’edizione 2019 de La Francia in scena

E’ la stagione artistica dell’Institut français Italia e dell’Ambasciata di Francia in Italia.

Si apre nell’ambito delle celebrazioni per i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci.LA FRANCIA IN SCENA

Il 4 maggio a Firenze la Parata dei giganti, ispirata ad opere del Rinascimento tra cui La battaglia di San Romano, celebre trittico di Paolo Uccello.

Vedrà protagoniste tre marionette giganti di 6 metri di altezza, realizzate dall’artista francese Léonard Martin,; quest’ultimo  ha anche firmato l’identità visiva della nuova edizione de La Francia in Scena.

Tre giganteschi cavalieri, mossi da un carrello e da due aste, si muoveranno da Piazza Ognissanti per percorrere le strade del capoluogo fiorentino.

I Cavalliere attraverseranno: il Lungarno Vespucci, Via di Melegnano, Via Borgo Ognissanti, Piazza Goldoni, Lungarno Vespucci per fare ritorno poi a Piazza Ognissanti.

Culla dell’Umanesimo, Firenze è stata scelta per questa imponente parata perché non soltanto ospita l’Institut Français più antico al mondo; ma soprattutto perché  conserva nella Galleria degli Uffizi, uno dei tre quadri della Battaglia di San Romano.

Le altre due parti sono conservate alla National Gallery di Londra e al Louvre di Parigi.

La performance, che incrocia storia della pittura, teatro e cultura popolare, richiama chiaramente la tradizione carnascialesca francese e quella delle processioni religiose in Italia.

Un grande evento festoso in cui saranno coinvolti i cittadini, comparse e i musicisti del gruppo degli Sbandieratori Città di Firenze.

La Parata dei Giganti decostruisce la pittura di Paolo Uccello, i cui studi sulla prospettiva furono di riferimento per Leonardo Da Vinci, per ricostruirla successivamente in altra forma.

La performance, infatt,i sarà filmata e si trasformerà in una video installazione che verrà presentata in un progetto espositivo a Villa Medici a Roma; successivamente al Palais de Tokyo a Parigi,  in occasione della mostra di Audi talents dal titolo Alternative Réalité, nel giugno 2019.

Alessandra Bonadies

Mi chiamano Bonnie e sogno una vita da Pinterest. Sono Digital Content Creator e Blogger dal 2000.

Articoli consigliati