Home Lifestyle Guida alla PokémonMania
Guida alla PokémonMania

Guida alla PokémonMania

0

maxresdefault

Da poco è stata ideata una nuova app che ci riporta tutti indietro nel tempo, negli anni ’90, a quando eravamo bambini e che fa conoscere alle nuove generazioni uno dei cartoni più seguiti ed amati: Pokémon Go!

Pubblicato ufficialmente in Italia il 15 luglio 2016, questo videogioco ha riscosso sin da subito un enorme successo, contando giorno dopo giorno milioni di utenti.

Pokemon go è stato sviluppato da Niantic per iOS e Android, in collaborazione di Game Freack, The Pokémon Company e Nintendo.

Si tratta di un app per il cellulare che unisce la realtà al virtuale con l’utilizzo del GPS.

Come si gioca? Semplice!

Si inserisce il proprio account google e si entra nel mondo dei pokèmon!

All’inizio del gioco si dovrà scegliere e catturare il “pokémon starter”, ovvero il primo pokémon posseduto dall’allenatore, fra: Bulbasaur, Squirtle e Charmender.

Successivamente si creerà il proprio Avatar e gli si darà un nome.

Da qui inizia l’avventura, sulla schermata apparirà una mappa (GPS) dove l’avatar camminerà insieme a voi.

Foto 19-07-16, 15 32 45

In basso a destra vi è uno spazietto bianco dove, selezionandoci, possiamo vedere quali pokemon ci sono nei dintorni, sotto ognuno di loro ci sono delle piccole zampette che, man mano diminuiscono fino a ricondurvi al pokemon da catturare.

Una volta incontrato, lanciategli le pokéball sino a catturarlo, ma attenzione! Possono uscire dalla ball come possono anche scappare e quindi scomparire all’improvviso. Ciò accade soprattutto quando i pokémon sono forti o rari.

In basso a sinistra troverete invece il livello, man mano che aumenta i pokèmon che troverete saranno sempre piu forti.

Al centro, cliccando sulla pokéball troverete varie sezioni:

  • Pokémon che a sua volta si divide in pokémon e uova, dove troverete i pokémon da voi catturati e le uova trovate nei Pokéstop che, depositate nell’incubatrice e percorrendo un determinato totale di km, si schiuderanno per far uscire altri pokémon.
  • Pokedex dove verranno registrati i pokémon una volta catturati.
  • Strumenti dove vi sarà riportato il numero di oggetti come le pokéball o le pozioni che troverete nei pokéstop.
  • Negozio dove , con le monete, si potranno acquistare pokéball, esche, e quant’altro.

I pokéstop sono semplicemente dei punti collocati in giro, soprattutto vicino edifici storici, piazze, ed altri punti di riferimento che servono ad accumulare pokéball, pozioni ed altro.

Poi ci sono le Palestre, bisognerà scegliere di far parte di una delle tre: Blu, Gialla o Rossa.

Se la palestra sarà del colore prescelto vi si potranno depositare dei pokemon per trarne vantaggi, mentre se sarà di un colore avversario si dovrà combattere insieme a una squadra per conquistarla e quindi farla diventare del proprio colore!

I pokémon catturati si possono potenziare o evolvere. Potenziandoli aumenterà di livello, mentre evolvendolo diverrà un pokémon “derivato” più forte del precedente.

In più puoi, tramite l’uso della fotocamera, fotografare i pokémon che stai per catturare insieme ai tuoi amici o su sfondi.

Foto 22-07-16, 09 37 43

Ammetto che non mi piace stare appiccicata al cellulare per giocare, ma questo gioco mi ha subito conquistata, anche se sta avendo problemi che presto saranno risolti tramite aggiornamenti.

A parer mio, incita chi gioca a camminare molto, ad esplorare luoghi anche della propria città dove solitamente non ci si va e comunque a condividere tempo con gli altri.

Devo dire che purtroppo si sentono, ultimamente, in tv fatti spiacevoli accaduti a causa di questo gioco, quando poi le persone si distraggono con il cellulare per qualsiasi cosa, anche durante la guida.

Durante il caricamento del gioco è scritto chiaramente questo:

Foto 19-07-16, 15 49 19

Non è un semplice giochino che procura morti e feriti, siamo noi stessi a dover rimanere sani e coscienti e non farci prendere troppo da queste cose! Tutto usato con coscienza e moderazione può avere risvolti positivi!

Detto questo… Gotta catch em’all!!!

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *