SMALTO SEMIPERMANENTE VS RICOSTRUZIONE UNGHIE GEL

Parliamo della differenza essenziale tra lo smalto semipermanente (soak off, easy off, ecc) e la ricostruzione unghie in gel o copertura in gel delle unghie naturali.

ricostruzione unghie

SMALTO SEMIPERMANENTE

Lo smalto semipermanente è un particolare tipo di smalto che ha una durata di circa due/tre settimane.

I prodotti  utilizzati sono:

  • due smalti gel, uno base e uno sigillante,
  • uno smalto gel colorato,
  • una lampada che può essere a uv, a led o ccfl.

Si applica come un comune smalto ma essendo foto-indurente va posto sotto la lampada.

La resistenza del prodotto è abbastanza lunga se si utilizzano prodotti professionali e una buona preparazione dell’unghia.

Per cui, prima cosa bisogna effettuare un accurata manicure, quindi limare le unghie, opacizzarle utilizzando un buffer e eliminare le cuticole, succesivamente si applica il gel base, si inseriscono le dita nella lampada,  si applica uno smalto del colore scelto, ancora lampada, gel sigillante ed infine ancora lampada.

Per rimuovere lo smalto si utilizza uno specifico solvente chiamato remover soak off: o si bagna un batuffolo di cotone idrofilo, si applica sull’unghia, si copre il tutto con della carta alluminio da cucina e si lascia agire per circa 10/15 minuti oppure tramite un’apposita vaschettina dove si inserisce un po’ di liquido e si mettono le dita in immersione sempre per 10-15 minuti e poi tramite un bastoncino d’arancio si spingono i residui di smalto dall’unghia.

ricostruzione unghie

RICOSTRUZIONE IN GEL

La ricostruzione unghie in gel o copertura dell’unghia naturale con il gel è simile allo smalto semipermanente, ma l’effetto  è molto diverso.

Una volta messo il gel l’unghia è più bombata rispetto a quella trattata con il semipermanete, risulta più resistente e si possono effettuare allungamenti estremi .

La ricostruzione delle unghie è l’applicazione di polimeri foto-indurenti ipoallergenici sull’unghia, dopo aver effettuato un lavoro delicato di opacizzazione con lima, con conseguente eliminazione dello stato oleoso dell’unghia.

Per quanto riguarda la rimozione del gel va effettuata da professionisti del settore in quanto richiede l’uso di uno strumento chiamato fresa o usando le lime adatte ed è un procedimento che richiede molta attenzione altrimenti si possono fare danni anche gravi alle unghie.

Il gel non va mai eliminato completamente.

E’ necessario lasciare uno strato sottile di gel sull’unghia per proteggerla, visto che lo strato lipidico non è più presente, e soprattutto per non assottigliare l’unghia e quindi renderla molle e fragile eliminando tutto il gel con conseguente limatura dell’unghia naturale.

Il sottile strato di gel andrà  via man mano che l’unghia cresce naturalmente e la cliente si limiterà semplicemente ad accorciarle.

ricostruzione unghie

 

 

Lo smalto semipermante va applicato su unghie medio-corte.

E’ più resistente di uno smalto normale per durata ma non tanto resistente da permettere una lunghezza maggiore. Un qualsiasi urto farebbe deformare l’unghia rovinandola nonché spezzarla in casi di traumi eccessivi.

L’applicazione e la rimozione può essere effettuata anche a casa avendo a disposizione tutti gli strumenti necessari.

La durata in media è di 2-3 settimane. Quindi è una via di mezzo tra uno smalto normale e la copertura in gel.

Il gel può essere applicato su unghie di tutte le lunghezze, ricostruirle e allungarle.

Viene fatta una struttura dell’unghia adeguata alla lunghezza (bombatura o balance point) che permette di resistere a urti e traumi impedendo all’unghia di deformarsi e spezzarsi.

La rimozione va effettuata da professioniste al massimo  si può limitare ad accorciare le unghie via via che crescono. La durata è superiore: 4 settimane se si vuole rifarle oppure finchè la cliente vuole toglierle.

ricostruzione unghie

Serena v.

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

12 Comments

Add Yours
  1. 1
    Gaia

    Ciao,sei stata molto chiara,grazie..ma io continuo a non capire una cosa importante: ho comprato tutto il necessario per la ricostruzione delle unghie:primer,gel base trasparente,cartine,quindi ache vari colori da applicare….quello che non capico è se posso utilizzare i colori per fare il semipermanente o se devo comprare dei colori a parte adatti solamente a fare il semipermanente!!!!!.. non riesco proprio a capire!!!! Grazie!

    • 2
      Serena V.

      ciao gaia, allora i colori semipermanenti si possono utilizzare sia sulla base del semipermanente sia sulla ricostruzione, mentre i gel color (quelli nei barattolini per capirci) vanno applicati solo sulla ricostruzione in gel o in acrilico. spero che ti sia stata utile. un bacione

    • 4
      Serena V.

      ciao simona, tu vorresti comprare un kit per il semipermanente o per il gel? per il semipermanente io ti consiglio sicuramente la marca estrosa che tra quelli che ho provato è la migliore però non molto economica oppure la marca “la jolie” che sicuramente è più economica e per iniziare va molto bene… per quanto riguarda il gel il mio consiglio è quello di iniziare dopo aver fatto un corso di base specifico perché la procedura è più complicata del semipermanente e generalmente nei corsi danno in dotazione un mini kit per iniziare. un bacio

  2. 6
    Angela

    Ciao Serena , io volevo sapere se i prodotti liquidi (cleaner, primer, top coat ed olio ccuticole) x il semipermanente possono essere utilizzati anke nella ricostruzione delle unghie in gel. Grazie.Aspetto una tua risposta.

  3. 7
    t

    Ciao mi è stato ho fatto alle unghie il semi permanente… ma a parte che alcune unghie sono cadute. Quando le ho tolte le unghie erano secche come graffiare come se fossero state bollite. Mi è stato detto forse dipende va dalle mie unghie oppure non è stato fatto bene qualcosa,tipo quando mi ha pulito le cuticole forse è andata troppo in profondità.

    Grazie

    • 8
      Bonnie

      per esperienza personale, ti posso dire, che molto centra dai prodotti che si usano.
      Io fino a qualche mese fa facevo solo esclusivamente il gel perché il semi permanente non mi durava oppure mi succedeva proprio quello che hai scritto tu. Ora invece che uso gli smalti della CND™ Shellac™ mi durano tantissimo e le mie unghie sono perfette senza traumi.

  4. 9
    Mary

    Ciao. Scusami avrei bisogno di un’informazione. Volevo sapere se la base e il sigillate da usare possono essere uguali sia x il semi che x il gel o vanno comprati appositamente.

    • 11
      Erica Menegollo

      Ciao!
      Lo smalto semipermanente lo puoi applicare su entrambi i tipi d’unghia.
      Ricorda sempre di applicare una base “protettiva” nel caso di unghie naturali così da non renderle deboli nel caso in cui diventasse un’abitudine.
      Buona giornata!!

      @erica_womoms

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *