Home Food Alla scoperta dei vini romani con la Cantina Imperatori
Alla scoperta dei vini romani con la Cantina Imperatori

Alla scoperta dei vini romani con la Cantina Imperatori

0

 

Nei Castelli Romani, precisamente a  Frascati, c’è una giovane: la Cantina Imperatori.

È una realtà vitivinicola che fonda le sue radici nella tradizione laziale.

 

La visita alle cantine è un’esperienza sicuramente unica, che consente di cogliere appieno la dedizione con cui viene seguita ogni fase della produzione, all’insegna di un’attenta cura artigianale e dell’intervento tecnologico più raffinato

Cantina Imperatori

 

I vini  prodotti dalla cantina sono quattro, due rossi e due bianchi:

  • Segreto Verde un Verdicchio (Trebbiano Verde): L’anfora in terracotta è il vaso vinario più antico della storia, ed è una filosofia di lavoro ancor prima di essere un semplice contenitore. La sua forma ricorda l’utero materno e il materiale naturale di cui è fatto (l’argilla) amplificano il concetto di “terroir”.  Nell’anfora l’uva fermenta e si trasforma in vino, rinnovando quella promessa, quel matrimonio che si ripete da oltre 5.000 anni.
  • il Viognier, impiantato e diffuso nella parte settentrionale della Valle del Rodano dall’Imperatore romano Marco Aurelio Probo, si è diffuso nel Lazio negli ultimi anni con risultati entusiasmanti. Lo coltiviamo nelle nostre terre, dove la vite prospera da millenni, cercando di trasmettere quelle caratteristiche che solo un territorio unico può donare.
  • il Cesanese, è il vino principale prodotto dalla cantina. E’ l’unico vitigno rosso autoctono del Lazio, coltivato da sempre nel territorio ma, riscoperto qualitativamente solamente negli ultimi anni. Nella nostra azienda, pur essendo un vitigno difficile, si è adattato egregiamente grazie a terreni sciolti, ben drenati e un’esposizione ideale; giusti presupposti per esaltarne l’eleganza e la complessità.
  • il Cabernet Sauvignon, ecantato da Plinio il Vecchio, nella sua monumentale opera Naturalis Historia, con il nome di Biturica perché coltivato dalla popolazione dei Biturigi che in quell’epoca viveva sul versante settentrionale dei Pirenei. Adattabile a qualsiasi condizione climatica, da noi ha trovato terreni caldi e soleggiati ideale per la produzione di vino rosso dalla grande struttura e longevità.

 

Il mio consiglio è quello di organizzare una giornata di degustazione dei loro vini dove vi sarà trasmessa tutta la loro passione; ma soprattutto potete capire come nasce un vino e ammirare l’innovativa architettura di questa fantastica cantina che mescola  tecnologia con tradizione.

 

La Cantina Imperatori produce anche una saudita grappa invecchiata e dell’Olio Extravergine di Oliva.

#cantinaimperatori

Buzzoole

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • LinkedIn
Alessandra Bonadies Mi chiamano Bonnie e sogno una vita da Pinterest. Abito a Roma ma sono una gallina padovana. Sono Digital Content Creator e Blogger dal 2000.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »