Home Culture Events Giornata Internazionale del Gatto
Giornata Internazionale del Gatto

Giornata Internazionale del Gatto

0

Giornata internazionale del gatto

Ogni anno, l’8 agosto, si festeggia la Giornata Internazionale del Gatto.

Si tratta di una festività istituita dal Fondo Internazionale per la protezione degli animali ed ha portata mondiale. 

Il suo scopo è sensibilizzare verso il mondo felino, in particolare verso quei gatti che soffrono, abbandonati, randagi o che si trovano nei gattili in attesa di un’adozione.

Il gatto da sempre si contende il podio dell’animale domestico per eccellenza insieme al cane. Tant’è vero che nel mondo anglofono le persone vengono suddivise in 2 categorie: “Cat Person” e “Dog person”. Si pensa anche che gatti e cani siano “nemici” naturali, in realtà, se cresciuti insieme, sono in grado di volersi bene e riconoscersi come membri della stessa famiglia.

gatto

Ma com’è nata l’amicizia gatto-uomo?

Esistono varie teorie. Alcuni pensano che i gatti siano stati addomesticati nella lotta contro i topi per proteggere i granai. Altri ritengono che l’addomesticamento sia avvenuto naturalmente, tramite la coesistenza di gatti e uomini che li nutrivano. 

La storia dell’amicizia tra gli esseri umani e i gatti è molto antica. 

gatto

Bast, Heiroglyph, Egypt, Cat, Goddess, Bastet

 

Il suo inizio sembra risalire a più di 9.000 anni fa, a sud di Cipro. Qui un gatto selvatico africano fu addomesticato dagli abitanti di un villaggio neolitico.

Inoltre, è famosa la presenza di gatti nell’Antico Egitto. Considerati al tempo sacri, e a cui erano dedicate alcune divinità, fra cui la Dea Bastet, rappresentata con la testa da gatta e il corpo da donna e il Dio Ra (Sole) che veniva raffigurato in forma di gatto.

 

Oggi, molti scelgono il gatto come compagno di vita e membro della famiglia.

Un gatto cresciuto insieme agli esseri umani, è in grado di esprimere affetto tramite le fusa, lo strofinarsi sulle gambe del padrone, leccatine e morsetti giocosi.

Sono facili da tenere anche per persone che lavorano molte ore al giorno e vivono in appartamento, perché:

  • dormono parecchio (tra le 13 e le 16 ore quotidiane),
  • imparano autonomamente a fare i bisogni nella lettiera,
  • e necessitano semplicemente di amore e crocchette.

Sono amati anche online, in cui le foto di gattini vanno alla grande, e c’è addirittura chi ha trasformato le foto di gatti in un lavoro!

four assorted-color tabby kittens on brown basket
gatto

Esistono circa 70 razze di gatti, anche se il numero è controverso, alcune associazioni lo riducono ad una quarantina.

In ogni caso, se state pensando di adottare un gatto, potete rivolgervi a qualche associazione locale per adottare un trovatello, che sarà felice di donarvi tanto amore a costo zero!

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn
Anna Covallero Sono Anna, una mamma felice che da anni basa la propria vita sull'aforisma: "Possiamo lamentarci perché i roseti hanno le spine o gioire perché i roseti hanno le rose". (A. Karr) Io, ogni giorno, scelgo le rose.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *