Home Lifestyle Mondiali di Russia 2018: tutto pronto
Mondiali di Russia 2018: tutto pronto

Mondiali di Russia 2018: tutto pronto

0

I mondiali di Russia 2018 si disputeranno quest’anno dal 14 giugno al 15 luglio.

Siamo ormai giunti alla 21° edizione del campionato mondiale di calcio organizzato dalla Fifa e organizzato per la prima volta in Russia.

mondiali di Russia 2018

Russia che si aggiudica l’organizzazione dell’evento battendo le candidature di Spagna e Portogallo e di Paesi Basi e Belgio, oltre all’Inghilterra data inizialmente come favorita.

I mondiali di Russia 2018 hanno ovviamente grandi implicazione sia di carattere politico che economico. Pare siano stati stanziati oltre 10 miliardi di euro tra organizzazione interna e ristrutturazione stadi.

Sarà una manifestazione di grandissimo impatto media e social che rappresenterà quindi un importantissimo biglietto da visita della Russia agli occhi del mondo intero.

mondiali di Russia 2018

Come tutti i tornei mondiali di calcio ci sarà grandissima attenzione al problema della sicurezza dati i timori di attacchi terroristici e azioni dimostrative di gruppi di tifosi.

Le squadre partecipanti al  mondiale di Russia 2018 sono 31, più la nazionale ospitante che è qualificata di diritto.

L’Italia sarà sicuramente la grande assente di questo mondiale (non accadeva dal 1958) dopo aver perso lo spareggio contro la Svezia. Eliminazione che ha portato, oltre all’esonero del ct azzurro, un danno economico per il nostro paese stimato in diverse decine di milioni di euro.

Le squadre qualificate sono state divise in otto gironi così divisi:

  •  A: Russia, Arabia Saudita, Egitto, Uruguay
  •  B: Marocco, Iran, Portogallo, Spagna
  •  C: Francia, Australia, Perù, Danimarca
  •  D: Argentina, Islanda, Croazia e Nigeria
  •  E: Costarica, Serbia, Brasile e Svizzera
  •  F: Germania, Messico, Svezia e Corea del Sud
  •  G: Belgio, Panama, Tunisia, Inghilterra
  •  H: Polonia, Senegal, Colombia, Giappone

Si giocherà in 11 diverse città e in 12 stadi (Mosca partecipa con 2 impianti).

La finale sarà giocata a Mosca al Luzhniki, stadio che un tempo era dedicato a Lenin e che andrà così ad aggiungersi ai pochi stadi al mondo che hanno ospitato una finale mondiale.

mondiali di Russia 2018

A San Pietroburgo si svolgerà invece la semifinale, in uno stadio premiato come il più tecnologicamente avanzato d’Europa.

Insomma, nonostante l’assenza degli azzurri, si preannuncia un mondiale da non perdere…

Federica Donati

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn
Federica Donati Classe '84, moglie di Andrea, mamma di Alessandro e in dolce attesa di un fiocco rosa. Da sempre nel mondo della moda, ma senza mai rinunciare alle mille scoperte che la vita ogni giorno ci riserva.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *