Home Create&Celebrate NO alla violenza su donne e bambine
NO alla violenza su donne e bambine

NO alla violenza su donne e bambine

0

Nella settimana di San Valentino, fra l’11 e il 17 febbraio, anche quest’anno One Billion Rising, con un’azione planetaria con più di 50 eventi in tutta Italia e in 200 paesi nel mondo, affermeranno il proprio NO alla violenza su donne e bambine.

 Tra le adesioni alla campagna 2019 spicca quella del Comune di Napoli, con un’iniziativa prevista per il prossimo 15 febbraio, dalle ore 17:00 alla Galleria Umberto I.

L’Amministrazione de Magistris intende mobilitare la società civile per affermare, ancora una volta, la stringente, urgente e imprescindibile centralità di una cultura della tutela dei diritti umani e della solidarietà tra comunità e persone. 

 A Roma, con il patrocinio del Municipio Roma I Centro e in collaborazione con la Ong Differenza Donna, si svolgeranno il 16 febbraio alle ore 16.00 in Piazza San Silvestro i flash mob delle coreografe Linda Foster e Enrica Mont’Etna.

 

 Ma sono tantissimi gli eventi previsti in tutta la penisola, da Trento (il 14 febbraio in Piazza Duomo) a Parma (il 16 in Piazza Garibaldi), da Genova (il 14 in Piazza Mattei) a Bologna (il 14 febbraio festoso corteo nel centro cittadino), da Brindisi (il 16 Piazza della Vittoria) a Siracusa (il 14 febbraio, al Tempio di Apollo)

 Considerata ormai dal 2013 un punto di riferimento nella battaglia contro la violenza sulle donne, ONE BILLION RISING torna a per ribadire la convinzione che, con dedizione organizzata e passione condivisa, si può sfidare il sistema e rivendicare il diritto delle donne a decidere in pieno della propria vita.

 Nata per volontà di Eve Ensler, autrice del celebre I monologhi della Vagina e fondatrice del VDay, ONE BILLION RISING ha ricevuto nel tempo consensi crescenti, facendo da apripista al dibattito sempre più intenso sui diritti, le disuguaglianze economiche e lo sfruttamento delle donne in tutto il mondo.

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn
Bonnie Mi chiamano Bonnie e sogno una vita da Pinterest. Abito a Roma ma sono una gallina padovana.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *