Ogni maledetto Natale: un film natalizio italiano

Ogni maledetto Natale è la perfetta commedia natalizia italiana da godersi durante queste vacanze

Ogni maledetto Natale è un film commedia del 2014 ed è la seconda pellicola diretta dai tre registi, Giacomo Ciarrapico, Mattia Torre e Luca Vendruscolo, dopo Boris – Il Film del 2011.

Tutti gli attori, tranne i protagonisti, Alessandra Mastronardi (Giulia Colardo) e Alessandro Cattelan (Massimo Marinelli),  interpretano due ruoli distinti: uno nella prima parte del film, quando si trovano dai familiari della ragazza, e l’altro nella seconda parte, dove sono dalla famiglia del ragazzo.Ogni maledetto Natale

Di cosa parla Ogni maledetto Natale?

Nel film due ragazzi, Giulia Colardo e Massimo Marinelli, si incontrano per caso a Roma e si innamorano.

Il Natale è alle porte e Giulia chiede al nuovo innamorato Massimo di passare assieme la Vigilia di Natale a casa della sua famiglia. Massimo inizialmente non è molto convinto dell’idea, ma poi accetta di andare con lei nel suo paese d’origine nel Viterbese.

Quando i due ragazzi arrivano a casa dei familiari di Giulia, il ragazzo scopre che sono davvero molto rozzi e bizzarri. Massimo prova in ogni modo ad integrarsi con queste persone appena conosciute e ad interagire con loro, ma il suo disagio emerge e Giulia, sentendosi offesa, lo caccia.

Il giorno successivo Giulia si trova a ripensare a ciò che è successo e decide di andare a casa di Massimo per proporgli di trascorrere il Natale con lei e i suoi amici in un rifugio di montagna.Ogni maledetto Natale

I familiari di Massimo sono dei ricchi imprenditori e sono anch’essi irrequieti e stravaganti, sopratutto dopo che il loro pranzo di Natale è stato messo a rischio per il suicidio di un collaboratore domestico filippino.

Emersa la differenza di ceto sociale tra le famiglie, i due sembrano non capirsi più e si dividono nuovamente.

L’amore vincerà e i due ragazzi passeranno sopra a tutto per far vincere l’amore?

Non vi resta che guardare questa divertente commedia per scoprirlo.

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • LinkedIn

Articoli consigliati

Translate »