Home Culture Per vincere lo stress quotidiano
Per vincere lo stress quotidiano

Per vincere lo stress quotidiano

0
alessia-la-pinella-a-colori-ok
Alessia Marcuzzi

Libri da colorare per adulti: una moda che da mesi contagia persone da tutto il mondo; soprattutto donne, d’ogni età, perché dicono che  aiuta a trovare concentrazione e a scaricare lo stress.

Stiamo parlando del COLORING.

I libri da colorare per adulti piacciono sempre di più, tanto che titoli come Secret Garden e Creative cast coloring books hanno occupato le prime 5 posizioni della classifica dei best seller.

In Spagna spopola l’illustratore Forges con il suo Coloréitor e nel Regno Unito Mel Simone Elliot, specializzata in disegni di celebrità, mentre in Francia l’editore Hachette ha perfino inaugurato una collana Arte-Terapia, con volumi anti-stress dedicati a disegni d’ogni tipo, dalle farfalle ai cupcakes.

La ragione di un tale successo di questo passatempo apparentemente infantile: riempire di colore disegni prestampati, sembra sia negli effetti benefici sull’umore; perché favorisce la concentrazione e aiuta a scaricare lo stress.

A sostegno di questa teoria c’è chi scomoda addirittura Carl G. Jung, che nella colorazione dei mandala, sono disegni circolari originari dell’India che rappresentano: la vita, la nascita, la maturità, la rinascita; vide un’importante attività d’introspezione e meditazione dagli effetti rilassanti.

In Italia proprio in questi ultimi giorni Alessia Marcuzzi insieme a Grazia hanno realizzato un’evento per presentare “LaPinella A Colori”il suo nuovo libro di art therapy tutto da colorare.

“Colorare è un ottimo modo per capire il concetto di pienezza mentale, quando stai colorando non stai realmente pensando ad altro se non a quello che stai facendo  Sei solo te stesso, seduto con un pezzo di carta e alcuni pastelli, senza tecnologia né rumori. Come se tornassi bambino, riuscendo a conquistare qualche attimo di evasione dalla vita di tutti i giorni”, ha detto Tiddy Rowan, autore di “Colour Yourself Calm

Se lo dice lui non ci resta che provare, Enni ha già provato.

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn
Alessandra Bonadies Mi chiamano Bonnie e sogno una vita da Pinterest. Abito a Roma ma sono una gallina padovana.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *