Home Cultura Musica Tones on the Stones 2020 presentano BEFORE AND AFTER
0

Tones on the Stones 2020 presentano BEFORE AND AFTER

Tones on the Stones 2020 presentano BEFORE AND AFTER
0

Tones on the Stones 2020 presentano BEFORE AND AFTER.

Il Festival si svolgerà a Baveno, in un villaggio di pietra a Montecrestese e in altri straordinari luoghi fra Lago Maggiore e Valle Ossola.

Si svolgerà dal 19 al 26 luglio la XIV edizione, il festival diretto da Maddalena Calderoni e dedicato alle produzioni immersive con particolare attenzione all’Opera.

Before and After che nasce dall’esigenza di trasformare un periodo di crisi in un momento di riflessione, ricerca e progettazione per il futuro dell’uomo, dell’ambiente, delle performing arts.TONES ON THE STONES 2020

Non solo un festival, dunque, piuttosto un’opera-studio.

Sarà una residenza-laboratorio lunga un’intera settimana fra musica, danza, performance, arte visiva, circo contemporaneo, architettura, filosofia, ma anche incontri, workshop ed escursioni.

La programmazione di Before and After si articolerà in eventi performativi aperti al pubblico e momenti di approfondimento teorico riservati ai componenti di una vera e propria comunità temporanea di artisti, studiosi, professionisti e del pubblico che potrà accreditarsi.

Tutto il percorso del festival sarà  fruibile da una più ampia platea attraverso una piattaforma web dedicata. Un vero diario di bordo multimediale, curato dalla scrittrice Veronica Raimo con i video autoriali del regista e documentarista Achille Mauri. Giorno per giorno racconteranno questa XIV edizione attraverso contributi testuali, pillole video e anche gallery fotografiche.TONES ON THE STONES 2020

Il quartetto Jazz di Roberto Olzer con la visual artist Anna Frigo e la crew di acrobati Quattrox4. La coreografa e danzatrice Annamaria Ajmone, il jazzista  Paolo Fresu  con il pianista Ramberto Ciammarughi e l’illustratore Gianluca Folì. Ma anche il trio acid techno folk Acid Castello, il producer Mana (già Vaghe Stelle), il profeta della nuova elettronica Nicolás Jaar, gli esploratori degli angoli oscuri del suono digitale Willikens&Ivkovic saranno i protagonisti degli spettacoli aperti al pubblico con biglietto di ingresso.

Talks, workshop e altri momenti performativi, ma anche escursioni guidate  fra le meraviglie naturalistiche della Val D’Ossola.

L’architetto Riccardo Blumer, la ricercatrice e curatrice Elisa Cristiana Cattaneo, il filosofo Emanuele Coccia, il producer Joseph Tagliabue e il percussionista e ricercatore sonoro Enrico Malatesta  e il collettivo torinese Gang of Ducks, condivideranno con i partecipanti esperienze e riflessioni.

TONES ON THE STONES 2020

TONES ON THE STONES 2020 sarà il primo atto di un processo di riqualificazione della cava dismessa di Oira che andrà avanti nei prossimi mesi; fino alla totale riconversione da ex spazio industriale a nuovo spazio permanente dedicato all’espressione creativa, abitato da artisti e da cittadini.

Un vero Teatro immerso nella Natura, in cui ritrovare la bellezza.

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • LinkedIn
WoMoms WoMoms, la tua "amica virtuale": idee per viaggiare, consigli per lo shopping, dialoghi aperti, spunti per stupire ai fornelli e molto, molto altro ancora! Sempre sul pezzo, sempre accanto a te...

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »