migliori yogurt in commercio
Cucina

Yogurt, i migliori in commercio

I migliori yogurt in commercio, ecco quali sono

Angolo di Paradiso

Filiera chiusa ai piedi dei Monti Sibillini. Roberto Di Mulo, insieme alla moglie Monia ha creato nel 2010 l’azienda agricola. Utilizza solo latte del proprio allevamento di bovine pezzata rossa in stabulazione libera, tirate su a fieno e materie prime no ogm, con attenzione al benessere animale.

Associazione Latte Nobile dell’Appennino Campano (LA.N.A.C.)

LA.N.A.C., fondata da alcuni allevatori di Castelpagano, piccolo paese dell’alto Sannio. Per lo yogurt si appoggiano alla Latteria di Chiuro.

Bartolomucci

Azienda agricola a filiera chiusa nella Valle di Comino, lo yogurt è prodotto secondo il disciplinare del Metodo Nobile.

migliori yogurt in commercio

Biomu I Tesori della Terra

BioMu è uno dei marchi de I Tesori della Terra, cooperativa agricola e sociale cuneese.

Il loro yogurt è figlio di una produzione circolare: latte e foraggi, prodotti dai soci della cooperativa, situati nel raggio di 50 chilometri dal caseificio, con allevamenti a stabulazione libera e accesso al pascolo nel periodo estivo.

Casale Nibbi

Azienda agricola biologica di circa 80 ettari situata a ridosso del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.

Il loro yogurt è fatto con il latte delle proprie vacche allevate in stabulazione libera e da luglio a ottobre al pascolo, alimentate con foraggi multiflora aziendali integrati da cereali.

Casati

Filiera chiusa nel versante lombardo della Val Curone.

Una produzione circolare ottenuta da latte di alta qualità del proprio allevamento in stabulazione libera, con gli animali tenuti al pascolo una parte dell’anno e alimentati a erba fresca, fieno, erba medica e trinciato di mais insilato composto da materie prime aziendali.

Caseificio Val d’Aveto

Il latte, raccolto presso una ventina di allevatori della Val d’Aveto e in Val Trebbia con gli animali tenuti al pascolo tra primavera e tarda estate e alimentati ad erba fresca, fieno e mangimi, senza insilati.

Uno dei migliori yogurt in commercio è quello realizzato alle Cascine Orsine

Fondata da Giulia Maria Crespi negli anni ’70 e oggi condotta dal nipote Luca Paravicini.

Dei 650 ettari dell’azienda pavese una parte è dedicata all’allevamento bovino e al foraggio per l’alimentazione animale.

Fattoria Antica Rendena

Vacche della razza autoctona rendena allevata in modo tradizionale: stabulazione fissa, pascolo quando il tempo lo consente, alpeggio nei tre mesi estivi alla malga Bregn de l’ors; alimentate a base di erba fresca e fieno falciati in terreni aziendali situali in montagna.

Fattoria Faraoni

Situata nell’alto Lazio, sulla via Cassia, dal 2008 Silvia Faraoni e Andrea Cippitelli.

Una produzione circolare: latte del proprio allevamento di bovini pezzata rossa tenuti all’aperto 10 mesi l’anno, alimentati in inverno a fieno, durante la bella stagione a pascolo (gestito e rigenerativo) ricco di essenze, senza fare ricorso a mangimi.

Fattoria Giambrone

E’ lo yogurt proveniente dalla Sicilia, realizzato da Marco Giambrone, che lo produce con latte del proprio allevamento sui Monti Sicani, da vacche bruna italiana in stabulazione libera e nutrite a seconda del periodo dell’anno a pascolo, fieno e insilato dei terreni aziendali.

yogurt in commercio

Fattoria La Frisona

Nata quasi 90 anni fa e oggi alla terza generazione, lo realizza dal campo al vaso secondo il disciplinare del Latte Nobile. Le mucche aziendali sono alimentate con fieno di prati misti e cereali, senza mangimi.

Latteria Sociale di Chiuro

E’ una filiera corta che proviene al confine con la Svizzera. La latteria sociale di Chiuro raccoglie il latte dalle stalle dei soci sparse nella provincia di Sondrio, nel raggio di 50 chilometri dal caseificio della cooperativa. Le vacche sono tenute prevalentemente in stabulazione libera, in alcuni casi portate al pascolo in estate, e vengono alimentate perlopiù con foraggi valtellinesi, senza insilati.

Fattoria Lucciano, è uno tra i migliori yogurt in commercio

Azienda a filiera chiusa e biologica, appena fuori Civita Castellana. Dal latte maison di vacche brune, portate al pascolo 8 ore al giorno e nutrite con erba fresca, fieno, siero di latte aziendale, crusca e cereali.

Fattoria Savoia

Filiera chiusa sulle colline tra l’Avellinese e il Beneventano. Francesco e Mara Savoia nel 2003 hanno ampliato la stalla e scommesso sulla pezzata rossa italiana che allevano in stabulazione libera, al pascolo tutto l’anno, nutrita a erba fresca e fieno perlopiù dei terreni aziendali.

Fattoria Scaldasole

Certificato Demeter, da latte italiano proveniente da vacche alimentate a fieno, insilati di erba e concentrati, da aprile a novembre integrati con erba fresca, trasformato nel proprio stabilimento a Monguzzo.

Fattoria Zoff

Azienda agricola biologica e agriturismo (Borg da Ocjs). Il latte proviene dal proprio allevamento di vacche pezzata rossa italiana;  tenute al pascolo turnato per 8 mesi durante la bella stagione, il resto dell’anno in stabulazione libera; sono nutrite a base di fieno, orzo e crusca, senza mais, soia e insilati.

Fusero

Una storia che inizia dal 1850, tra le montagne cuneesi e le colline pettinate dai filari di viti. L’azienda produce yogurt di filiera chiusa con il latte di vacche frisone.

Buone pratiche agricole con la rotazione delle colture, concimazione senza chimica, soprattutto con grande attenzione al benessere animale, come per esempio: alimentazione prevalentemente a base dei foraggi dei 65 ettari aziendali, anche insilati, mungiture solo due volte al giorno per non stressare le mucche e ottenere un latte di qualità, lavorazione a poche ore dalla raccolta.

Gocce di Memoria

Prodotto da Ugo Marchionni in modo artigianale impiegando latte fresco della Valtellina, da mucche allevate in stabulazione libera e, per una parte dell’anno, al pascolo, nutrite prevalentemente a fieno, perlopiù di provenienza valtellinese, e in parte con mangime.

Tra i migliori yogurt in commercio: Latteria Vipiteno

È una delle cooperative più antiche dell’Alto Adige, nata nel 1884.

Dal 1976 dedicata quasi interamente allo yogurt. Il latte proviene da piccole aziende agricole attente al benessere animale e situate al massimo a 40 chilometri di distanza dalla latteria sociale.

La Mascionara

Rinaldo D’Alessio, titolare di questa azienda a pochi chilometri da Amatrice. A filiera chiusa produce anche yogurt vaccino dal latte del proprio allevamento, con gli animali al pascolo a 1400 metri durante la bella stagione, tirati su ad erba fresca e fieno.

Lüch da Pcëi

Uno yogurt a filiera chiusissima prodotto da Marina e Luca Crazzolara in Alta Badia. Stalla in legno d’abete dove vivono in stabulazione libera mucche di razza pezzata rossa e nera, accanto il caseificio, prati in quota da dove proviene il fieno per il menu dei bovini, ricco di erba medica ed essenze di alta montagna, integrato da semi di lino.

Le Bio Bontà di Varese Ligure

E’ un brand dell’azienda Inalpi, anche se continua ad essere prodotto da Ars Food, nella frazione San Pietro di Varese Ligure. È ottenuto da latte bio italiano proveniente da vacche allevate in stabulazione libera e al pascolo in parte dell’anno, tirate su a fieno, erba fresca e insilati.

Podere Cittadella

E’ una società agricola a filiera chiusa della Bassa Piacentina specializzata in kefir e yogurt; utilizza latte delle proprie vacche tenute in stabulazione libera con area all’aperto e alimentate a fieno e insilati.

Poggio di Camporbiano

L’azienda di Fabio e Monica Alberti, 200 ettari sulle colline tra Gambassi Terme e San Gimignano. L’allevamento di vacche e capre: razze rustiche, stabulazione libera, pascolo 8-9 mesi l’anno; mangiano erba fresca e fieno integrati da orzo, legumi e crusca, niente insilati, mangimi e antibiotici.

Taverna Centomani

E’ una masseria a filiera chiusa appena fuori Potenza ed è prodotto da Anna Affinito.

Il latte proviene dalle proprie vacche pezzata rossa italiana, in stabulazione libera e al pascolo. Sono alimentate secondo il disciplinare del Latte Nobile.migliori yogurt in commercio

Vivi Verde Coop è uno dei migliori yogurt in commercio

E’ la linea di Coop dedicata agli alimenti biologici, ottenuti attraverso produzioni che rispettano gli animali e l’ambiente, e ai prodotti non alimentari ecologici. Infine lo yogurt è lavorato con latte fieno STG biologico.

Le mucche sono alimentate per almeno il 75% con erba fresca, fiori di campo e fieno essiccato naturalmente, proveniente dall’Italia o dall’Austria.

 

Ti consiglio di leggere anche Plumcake allo yogurt senza glutine

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.