Abbigliamento neonato: i capi indispensabili

abbigliamento neonato

Abbigliamento neonato, i capi di cui non si può fare a meno

I bambini crescono costantemente e si sporcano di continuo, ecco perché avere un armadio ben fornito è l’obiettivo di ogni genitore. Nell’abbigliamento del neonato ci sono però dei capi indispensabili.

Innanzitutto, va ricordato che il neonato nelle prime settimane di vita non riesce a regolare la sua temperatura corporea; per questo è importante vestirlo in maniera corretta.

E’ importante cercare di vestire il piccolo a strati, coprirlo eccessivamente sarà inutile, talvolta anche dannoso a causa degli sbalzi di temperatura.

Body e tutine sono primi capi a cui pensiamo quando bisogna vestire i più piccoli, ma anche guantini e calzini sono indispensabili. Sul Cóndor shop Italia ci sono molti capi da poter acquistare, per ogni occasione.

abbigliamento neonato

Body e tutine

Il body rappresenta l’indumento principale del neonato. Il suo scopo è soprattutto quello di lasciare il bambino coperto durante tutto l’arco della giornata, ma anche quello di contenere il pannolino, in modo che rimanga aderente al corpo. Ce ne sono di molti tipi: in cotone o caldo cotone, a mezze maniche o maniche lunghe.

La tutina, invece, è la soluzione ideale perché è l’abbigliamento che tiene caldo il piccolo, che si sente avvolto. Sono un must-have e sono disponibili in cotone, ciniglia o lana.

Calzini

I calzini neonato primi giorni sono molto importanti, sia se il bambino nasce in estate che in inverno. In tessuto fresco e leggero, come il cotone, oppure in materiali più spessi, sono indispensabili. Quando il bimbo inizierà a gattonare, invece, sarà opportuno optare per delle calze antiscivolo.

Cappelli e guantini

I guantini sono sempre importanti, sia nella stagione calda che fredda, per proteggere il bambino dal freddo ma anche dalle sue unghie, per evitare che si graffi.

Il cappellino è molto importante, in particolar modo per chi nasce nei mesi invernali, da tenere anche in casa. Questo perché la testa del bambino, essendo anche per i primi mesi più sproporzionata rispetto al resto del corpo, disperde calore più facilmente.
E’ necessario scegliere un cappello in cotone o in altre fibre naturali come il bambù, in tal modo sarà traspirante e non irrita la delicata pelle del cuoio capelluto.

Copertine e mussole

La copertina è davvero indispensabile. E’ uno dei primi oggetti con cui il bambino viene a contatto e per questo è importante sceglierla in tessuti leggeri, morbidi e traspiranti.

Le mussoline sono dei teli di stoffa di forma quadrata, in cotone morbidissimo, che si asciugano facilmente perché molto leggere. Sono molto utili per allettare, per fasciare il piccolo, come asciugamano, ma anche come lenzuolino per isolare la pelle dal calore del passeggino.

Bavaglini

Di bavaglini più se ne hanno, meglio è! Difatti se ne cambiano più di uno al giorno.
Sono necessari per evitare macchie di saliva e che la zona sotto il mento rimanga umida, nel caso di rigurgiti oppure per non macchiarsi con il latte durante l’allattamento.

Sono disponibili in materiali differenti; quelli in 100% cotone o cotone di spugna rimangono quelli più delicati e più sicuri.

 

 

WoMoms

WoMoms, la tua "amica virtuale": idee per viaggiare, consigli per lo shopping, dialoghi aperti, spunti per stupire ai fornelli e molto, molto altro ancora! Sempre sul pezzo, sempre accanto a te...

Articoli consigliati