Home Lifestyle Caro Adriano Celentano e abbassalo sto volume!
Caro Adriano Celentano e abbassalo sto volume!

Caro Adriano Celentano e abbassalo sto volume!

0

 

Adriano Celentano

Dopo una giornata di lavoro sono finalmente a casa sul mio divano, comoda, stanca ed ho solo voglia di riposare. I bambini si sono addormentati accanto a me, mio marito anche, aspetto solo il momento giusto per andare a letto.

Mi godo qualche momento di pace guardando un po’ di TV, ed è proprio quando la mia palpebra sta per cedere che TAAAAAC il volume della TV schizza in maniera esagerata: rischio un infarto, mi alzo di scatto cerco il telecomando per abbassare subito sto dannato volume, rischio un altro  infarto, trovo il telecomando sotterrato dalle coperte : “Abbassati maledetto prima che si sveglino tutti” ! Ma che cavolo sta succedendo??? Guardo e cosa vedo? La pubblicità del nuovo programma di Adriano Celentano.

Allora caro Adriano io te lo dico, tu con questa strategia del volume hai rotto!!

E non è la prima volta che fai così eh!! La mia attenzione l’hai avuta ma anche qualche vaffa….!

Avete notato anche voi che, durante la pubblicità del nuovo show che andrà in onda su Canale 5 e che avrà come protagonista il “Molleggiato” Nazionale, il volume si alza in maniera “molesta”?

Bene!

Una prerogativa delle pubblicità che presentano i suoi show è proprio quella del volume che aumenta di qualche decibel.

Il motivo?

Ovviamente attirare l’attenzione e di sicuro ci sta riuscendo. Infatti tutti l’abbiamo capito che il 21 ed il 22 Gennaio andrà in onda Adrian il nuovo show di Adriano Celentano condotto da Michel Hunziker. 

Sui social non si fa altro che parlare di lui, si narra di gente che ha perso l’udito, di gente che per lo spavento è svenuta, di gente che per proteggersi ha lanciato la prima cosa che ha trovato nella TV…

Insomma caro Adriano tu devi pagare a tutti i danni morali e non solo…

Sinceramente non vedo l’ora che arrivi il giorno dell’inizio del programma, ma non per vederlo eh, SIA CHIARO!

Ma così almeno la smettiamo con questa pubblicità molesta.

Con Affetto

Enni

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *