Amazon Prime Video: Lo Hobbit

Su Amazon Prime Video sono disponibili in streaming i tre film de Lo Hobbit

La trilogia dello Hobbit, diretti da Peter Jackson, è composta da:

  • Un viaggio inaspettato (2012),
  • La desolazione di Smaug (2013)
  • La battaglia delle cinque armate (2014).

La storia si basa sul romanzo omonimo di J. R. R. Tolkien, prequel alle vicende narrate nella trilogia del Signore degli Anelli.

Lo Hobbit – Un viaggio inaspettato

Bilbo Baggins (Martin Freeman) riceve la visita dello stregone Gandalf (Ian McKellen) e del nano Thorin Scudodiquercia (Richard Armitage), che vorrebbe reclamare il suo trono nel regno di Erebor, devastato da Smaug il drago. In qualità di scassinatore, assetato d’avventura, Bilbo si unisce alla compagnia, dove militano anche altri nani come Kili, Fili e Balin. Dopo alcuni incontri, con orchi famelici, con lo stregone Radagast il Bruno (che adombra il risveglio delle forze oscure) e col re elfico Elrond (Hugo Weaving), i nostri eroi vengono fatti prigionieri dai Goblin, mentre Bilbo incontra Gollum, ossessionato da un fantomatico “tesoro”.

Amazon Prime Video Lo HobbitSu Amazon Prime Video Lo Hobbit – La desolazione di Smaug

Mentre Gandalf e Radagast provano a scoprire chi sia il Negromante che sta risvegliando il male, la compagnia viene intrappolata da ragni giganteschi e salvata dagli Elfi Silvani comandati da Legolas (Orlando Bloom). Presto liberi anche dalla prigionia degli elfi (durante la quale nasce forse qualcosa tra Thorin e l’elfa Tauriel interpretata da Evangeline Lilly), gli eroi arrivano a Pontelagolungo, dove però il nocchiere Bard (Luke Evans) spera che l’erede al trono non sia aiutato: la cittadina ha già vissuto troppe volte la collera del drago Smaug, di cui facciamo più da vicino la conoscenza (la voce originale è di Benedict Cumberbatch).

Lo Hobbit – La battaglia delle cinque armate

I cinque eserciti che si scontrano sono i due degli orchi (da Dol Guldur e da Gundabad), quello degli elfi, quello degli esseri umani e infine quello dei nani, a guardia delle proprie ricchezze della Montagna Solitaria, bramate dai nemici. Thorin è intrattabile, ossessionato da una misteriosa Arkengemma che Bilbo, a sua insaputa, decide di usare come merce di scambio per far cessare l’assedio di umani ed elfi silvani, causando l’ira di Thorin nei suoi riguardi. Non senza molte vittime, il colossale scontro a Collecorvo riporterà una momentanea pace, con Bilbo pronto a ritirarsi dalle sue avventure ignaro che, molto più tardi, Gandalf busserà ancora alla sua porta.

Ti consiglio di leggere anche Lo Hobbit di J. R. R. Tolkien

Buona visione su Amazon Prime Video Lo Hobbit

WoMoms

WoMoms, la tua "amica virtuale": idee per viaggiare, consigli per lo shopping, dialoghi aperti, spunti per stupire ai fornelli e molto, molto altro ancora! Sempre sul pezzo, sempre accanto a te...

Articoli consigliati