Arriva l’anteprima dell’attesissima ultima stagione di The Walking Dead

Riuscireste a sopravvivere ad un’apocalisse zombie?! Le undici stagioni di The Walking Dead e i suoi spin-off sicuramente vi daranno qualche idea per esserne in grado!

Come sopravvivere ad un’apocalisse zombie? Ormai, dopo dieci stagioni di questa serie meravigliosa, siamo davvero degli esperti di come riuscire a sopravvivere ad un’apocalisse zombie; circondati di persone di cui ti fidi, non avere scrupoli perché i vaganti non si chiederanno prima se sbranarti o no, trova un posto sicuro e preparati a combattere contro altri sopravvissuti che vogliono il predominio sulle poche risorse rimaste.

Arriviamo alla conclusione di questa seguitissima serie, molto amata dal pubblico, che sicuramente ne sentiranno la mancanza.

A partire dal 23 agosto 2021 sarà disponibile in anteprima su Disney Plus Italia il primo episodio dell’undicesima e ultima stagione di The Walking Dead, che sarà composta da tre presumibilmente incredibili episodi.

The Walking Dead è un horror, post apocalittico, drammatico e d’azione statunitense, prodotto dal 2010 e ideato dal regista Frank Darabont.

La serie è basata sull’omonima serie a fumetti scritta da Robert Kirkman, che è anche produttore esecutivo dello show, illustrata da Charlie Adlard e Tony Moore e pubblicata dalla Image Comics.

Nella serie vengono seguite le linee guida dei fumetti a livello di trama; vengono presentate al pubblico diverse novità nella storia, come ad esempio l’introduzione di personaggi inediti.

Da The Walking Dead sono nati due spin-off altrettanto accattivanti: Fear The Walking Dead, la cui settima stagione è in produzione, e The Walking Dead: World Beyond, di cui stanno producendo la seconda stagione.

The Walking Dead

Com’è iniziato The Walking Dead?

Il vice sceriffo Rick Grimes (Andrew Lincoln) si trova in coma, dopo esser stato vittima di un incidente durante uno scontro a fuoco con dei fuorilegge e avendo lasciato così soli e disperati la moglie Lori (Sarah Wayne Callies) e il figlio Carl (Chandler Riggs).

Tempo dopo il risveglio di Rick è a dir poco traumatico, ritrovandosi all’interno di un ospedale distrutto e pieno di cadaveri, senza saperne il motivo.

L’uomo non impiega molto a capire la situazione. Il “virus”, che prima del suo incidente sembrava essere controllato, è dilagato, quindi i morti si risvegliano e attaccano i vivi.

Rick sfrutta tutte le sue abilità per trovare altri superstiti con cui fare gruppo, ritrovare la sua famiglia e il suo miglior amico Shane Walsh (Jon Bernthal) e riuscire a sopravvivere assieme.

Il gruppo di Rick è costretto a spostarsi continuamente per sopravvivere ai vaganti; ma presto si accorgerà che i veri nemici non sono i morti che camminano, ma sono proprio gli esseri umani. Gli essere umani che sono spinti unicamente dall’istinto di sopravvivenza, per il quale sono disposti a tutto.

Durante il corso delle stagioni conosciamo persone nuove ed il gruppo principale ha modo di cambiare e adattarsi alle diverse situazioni.

 

 

Ti consiglio di leggere anche: The Walking Dead – Il libro di ricette ufficiale e manuale di sopravvivenza

Articoli consigliati