Home Lifestyle Beavis & Butt-Head sono pronti a tornare

Beavis & Butt-Head sono pronti a tornare

Beavis & Butt-Head sono pronti a tornare
0

Beavis and Butt-Head sono pronti a tornare: in cantiere il reboot del cartone cult degli anni 90

Beavis & Butt-Head, sono la coppia di metallari protagonisti della serie animata creata da Mike Judge. La serie, andata in onda su Mtv dal 1993 al 1997, è pronta a tornare con due nuovi stagioni.

beavis and butthead

La prima puntata del cartone è andata in onda su Mtv l’8 aprile 1993 al 28 novembre 1997. Il 27 ottobre 2011, dopo quasi quattordici anni, la trasmissione della serie è stata ripresa con nuovi episodi fino al 29 dicembre dello stesso anno; per l’occasione Mtv Italia rinominò il cartone animato in “Beavis and Butt-Head: Il ritorno”. Nel 1996 fu anche realizzato un film, intitolato “Beavis & Butt-Head alla conquista dell’America”.

“Siamo entusiasti di lavorare di nuovo con Mike Judge e il grande team di 3 Arts mentre aumentiamo la presenza di animazione per adulti in Comedy Central. Beavis e Butt-Head sono stati la voce distintiva di una generazione, e non vediamo l’ora di guardare mentre navigano nelle insidiose acque di un mondo di anni luce dai loro. ” 

Queste le parole di Chris McCarthy di ViacomCBS.

Le due nuove stagioni sono state ordinate da Comedy Centrale che ha incaricato nuovamente Mike Judges di scrivere e produrre i nuovi episodi. Secondo le prime anticipazioni Beavis & Butt-Head si adatteranno al mondo della nuova Generazione Z. La serie quindi continuerà a trattare temi sociali e tendenze.

In Italia la coppia di metallari ha avuto doppiatori d’eccezione come Luigi Rosa e Paolo Rossi, Faso ed Elio seguiti da Fabrizio Biggio e Francesco Mandelli nell’ultima stagione, mentre il doppiaggio del film è di Alessio Cigliano e Neri Marcorè.

Non vediamo l’ora di scoprire come saranno questi nuovi episodi di una serie che è stata davvero un cult per gli anni ’90.

Altra serie cult di quegli anni era Daria. Qui parliamo dello spin-off di questa serie.

 

 

Ti è piaciuto? condividilo!
  • Twitter
  • Facebook
  • LinkedIn

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »